Gli integratori fanno bene?


Usare integratori fa bene o no? E soprattutto, quando vanno usati? Sono sicuri per la nostra salute?
Facciamo subito chiarezza su un punto: seppur molti integratori si compongono di elementi di origine naturale, questo non implica che siano del tutto innocui per la salute o sicuri al 100 per 100. Se da una parte è pur vero che alcuni integratori naturali –come ad esempio tisane o infusi- possono aiutare l’organismo nel normale svolgimento delle sue funzioni, dall’altra si è notato che un uso eccessivo soprattutto nei bambini o nelle donne incinte o in allattamento, potrebbe portare, al contrario, alcuni effetti negativi. A dirlo è la Commissione Unica per la dietetica e la nutrizione del Ministero della Salute, che consiglia di affrancarsi all’uso degli integratori cosiddetti naturali, con l’ausilio del proprio medico e dopo un controllo accurato presso lo stesso. In ogni caso, nessun ‘allarme’, semplicemente una giusta e corretta visione di approccio nei confronti di tali integratori che –vista l’enorme facilità di reperimento- vengono spesso troppo facilmente adottati nelle abitudini quotidiane senza valutarne mai fino in fondo gli effetti (sia positivi che negativi). Infatti, come accennato prima, il rischio derivante da un uso troppo smodato di integratori naturali, può –soprattutto su alcuni soggetti delicati- sortire effetti sul metabolismo e sull’organismo non sempre del tutto positivi. Talvolta addirittura nocivi, con alterazioni delle funzioni. Da qui il consiglio della Commissione Unica di consultare sempre preventivamente il proprio medico per valutare al meglio dosi e modi di somministrazione, evitando o limitando così al massimo qualsiasi tipo di effetto indesiderato ed ottimizzando invece le proprietà benefiche di tali integratori.

 

Gli integratori fanno bene?


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta