Gomito del tennista: curarlo con il Botox


gomito del tennista

Il Botox utile come antinfiammatorio per tendini infiammati

Tennisti e non solo accoglieranno certamente la notizia con un certo entusiasmo soprattutto perché questa vede protagonista il cosiddetto “gomito del tennista ” o meglio quell’ infiammazione che coinvolge i tendini spesso provocata dal troppo uso di quest’ ultimi, un sovraccarico eccessivo oppure un movimento poco naturale che a quanto pare, visti gli studi recenti, ha vita breve.

Almeno questo è ciò che emerso da un comunicato ufficiale proveniente da uno studio seguito da un gruppo di ricercatori svoltosi presso l’ Università di Teheran.

infiammazione gomito

Il comunicato ufficiale avvenuto a mezzo stampa ha già fatto il giro del mondo in quanto sembra che questi ricercatori abbiano trovato la soluzione a questa problematica grazie all’ impiego di una sostanza da noi conosciuta come “amico della chirurgia estetica” il Botox.

Il botox noto ai più come mezzo antiage, che pone cioè fine alle rughe di espressione attenuandole, in questo caso è stato impiegato dai ricercatori di questa università come strumento per curare l’ Epicondilite ovvero “il gomito del tennista”.

Gli studi effettuati su un campione di volontari sofferenti di questa patologia sono stati naturalmente divisi in due gruppi così da analizzare gli sviluppi dell’ infiammazione e l’ efficacia delle iniezioni a base di Botox.

Dalle analisi i risultati hanno evidenziato un miglioramento nei soggetti che hanno avuto in un periodo di tempo, le iniezioni di questa sostanza confrontandoli con l’ altro gruppo a cui sono state iniettate dei placebi.

problema gomito

Le prospettive sono davvero ottime in questa direzione ed a quanto pare anche per ciò che concerne le controindicazioni non sono state rilevate troppo importanti o pericolose eccessivamente per la salute, unico problema al momento riscontrato e motivo per cui la ricerca continua è nella temporanea assenza di mobilità da parte di alcune dita delle mani riscontrate da alcuni soggetti.


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta