Il metabolismo informazioni utili e consigli


Il metabolismo, informazioni utili soprattutto con l’avanzare dell’età.

metabolismo consigli utili-1

Il metabolismo è strettamente legato all’avanzare dell’età. Da giovani si ha un metabolismo che funziona perfettamente, ma poi già a partire dai 20-25 anni, comincia a rallentare, ma il vero e significativo rallentamento si ha a partire dai 35 anni, età che in fondo rappresenta una sorta di area di confine tra la gioventù e l’età matura.

Si consideri che il metabolismo rallenta, inevitabilmente, del 5%  per ogni 5 anni di età trascorsa, e non vi è trucco e mezzuccio che tenga, è una condizione che non è possibile fermare e tanto meno, invertire.

Per cui, chi promette soluzioni miracolose che possono ripristinare l’antico metabolismo, i fasti di una volta tanto per intenderci, dice una bufala e quindi diffidarne è d’obbligo.

La velocità del metabolismo, del resto, determina anche il consumo delle calorie, per cui chi pensa di poter continuare a mangiare come faceva in gioventù, dovrà inevitabilmente fare i conti con il proprio giro vita che vedrà crescere inesorabilmente, con tutte le conseguenze che questo comporta.

E allora cosa fare? Nulla, è necessario mettersi l’animo in pace e fare buon viso a cattivo gioco e quindi adattarsi alla nuova dimensione o stato che dir si voglia.

Esistono, comunque, dei piccoli trucchetti da adottare  che però lasciano in sostanza il tempo che trovano, visto che l’incremento del metabolismo, se mai dovesse verificarsi, sarebbe del tutto occasionale e soprattutto passeggero, per cui si ritornerebbe in men che non si dica allo stato di partenza.

metabolismo consigli utili-2

Innanzi tutto il sonno: una buona qualità di sonno è in  grado di dare una piccola sferzata al metabolismo, ovviamente niente di paragonabile a ciò che si è perso con l’età, ma si tratta comunque di un piccolo successo.

La caffeina, poi, e quindi anche il the e in particolare il te verde, è in grado di accelerare un po’ il metabolismo, tuttavia col tempo l’organismo si assuefà alla caffeina che non avrà quindi più alcun effetto.

La cosa migliore resta quella di adattarsi, senza rimpianti, al nuovo stato di cose e comportarsi di conseguenza.


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta