Le calamite sul frigo fanno venire il cancro?


Secondo uno studio i magneti che si attaccano sullo sportello del frigo renderebbero cancerogeni gli alimenti all’interno. Ma gli esperti dell’Istituto Superiore della Sanità hanno smascherato la notizia: è una bufala. 

Magnets


Le calamite sul frigorifero fanno venire il cancro?

Si tratta di una ‘super bufala‘ circolata già tempo fa, e che puntualmente torna virale. La fake news è stata attribuita a uno studio dell’università di Princeton in realtà mai esistito.

A smontare il tutto sono stati gli esperti dell’Istituto superiore di sanità (Issalute.it), in partnership con AdnKronos Salute.

Cibi e radiazioni elettromagnetiche

interior-of-refrigerator

La notizia viaggia online già da un po’ e sostiene che le calamite decorative produrrebbero una radiazione elettromagnetica capace di alterare i cibi conservati fino a renderli cancerogeni.

È completamente falsa, assicurano gli specialisti dell’Iss.

Questa bufala assomiglia a quella che afferma che le onde elettromagnetiche del forno a microonde possono modificare i cibi tanto da renderli cancerogeni.


Leggi anche: Cura della persona: alcuni prodotti fanno venire il diabete?

Per quanto riguarda il rischio di sviluppare tumori, gli esperti invitano a considerare che siamo esposti tutti i giorni alle radiazioni elettromagnetiche provenienti sia dall’ambiente naturale (il campo magnetico terrestre, l’elettricità dell’atmosfera) sia dall’ambiente artificiale in cui viviamo (dispositivi come il cellulare, la tv, la radio, gli elettrodomestici e i dispositivi medicali).

Tuttavia i livelli di esposizione a cui siamo sottoposti sono troppo bassi per causare il riscaldamento dei tessuti.

Magneti a forma di cibo: rischio soffocamento per i bimbi

Baby

Da diversi studi scientifici è emerso che l’esposizione alle onde elettromagnetiche, causate dai dispositivi che quotidianamente usiamo, non fanno aumentare il rischio di sviluppare il cancro, né negli adulti né nei bambini.

Vanno avanti le ricerche per scoprire eventuali danni per l’uomo a seguito di una esposizione a lungo termine ad alcune sorgenti di radiazione elettromagnetica, come il cellulare o le antenne di ricevimento dei segnali radio poste sui palazzi.

Per quanto riguarda le calamite, un rischio immediato, invece, può essere rappresentato da quelle a forma di cibi che possono attrarre l’attenzione di bimbi piccoli ed essere messe in bocca con conseguente pericolo di soffocamento.

Commenti: Vedi tutto