Adriana Volpe denuncia Giancarlo Magalli: “voglio giustizia”

17/01/2021

Adriana Volpe vuole giustizia. Per questo ha denunciato Giancarlo Magalli che in questi anni non le ha mai risparmiato parole dure e frecciate. Ora la conduttrice di Tv8 ha detto basta…

Adriana-Volpe-e-Giancarlo-Magalli

La carriera di Adriana Volpe è cambiata all’improvviso ed è cambiata anche la sua vita. Tutto merito della sua partecipazione al Grande Fratello Vip. “Lì ho capito che sapevo fare una tv senza copione, raccontando le cose come le volevo raccontare e non come altri avevano scritto per me. Ho realizzato che dovevo puntare alla libertà e che potevo essere un cavallo pazzo. Ora lo sarò”.

Adriana si sente un’altra donna. Si sente pronta a fare tutta da sola, anche in televisione, a Ogni Mattina, dove ricomincerà senza Alessio Viola:

“Ho ancora un grande potenziale che non è stato tirato fuori: ora tutti stiamo navigando nella stessa direzione.”


Leggi anche: Adriana Volpe, il marito confessa la crisi: “Mia figlia piange”

In Rai non le era mai successo di vivere in una ‘famiglia‘. “Sono reti governative, ci sono delle regole: qui ci permettono di sperimentare. Nessuno dice ‘questo non lo puoi dire’ o ‘questo tema non lo puoi affrontare’.

Lavorare con Magalli: impresa dura per Adriana Volpe

adriano volpe tv8

Quelli passati in Rai sono stati anni non sempre semplici per la conduttrice ma che le hanno insegnato molto. Anni finiti con la decisione di Adriana Volpe di denunciare Giancarlo Magalli. Un processo per diffamazione non ancora concluso.

“Ogni pezzo della mia vita professionale è stata importante per crescere. Ma lavorare con Giancarlo è stato molto difficile. In me rimane la voglia di un senso di giustizia che mi aspetto. Investo tempo, energie e soldi per gli altri: non è possibile che se uno alza il dito per segnalare una questione seria, non solo non viene ascoltato, ma addirittura messo in disparte”.

Adriana Volpe ha voglia di non fermarsi, di continuare a crescere. Ha voglia di concentrarsi su questa nuova possibilità, per la prima volta un programma tutta da sola:

“Mi considero una maratoneta: ho iniziato la carriera di conduttrice all’alba, con Mattino in famiglia, poi sono approdata a Mezzogiorno in famiglia, adesso vado in onda per quattro ore, fino al primo pomeriggio… quatta quatta magari arriverò al preserale… sperando di non essere troppo incartapecorita…”

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica