Alba Parietti è una furia: problemi per il rientro dalla Spagna?

- 14/08/2020

Alba Parietti, in vacanza a Ibiza, si è detta nuova contraria alla nuova ordinanza che obbliga chi rientra dall’estero a sottoporsi a tampone ed eventuale quarantena.

110934539-346da1d7-672e-410f-9485-49e68f3714cc


La showgirl ha trascorso le ultime settimane in Spagna, precisamente ad Ibiza, dove possiede una casa. Ora che il suo ritorno è imminente, però, Alba è piuttosto alterata. Il motivo? In alcune regioni sono stati resi obbligatori i controlli per chi rientra dalle vacanze all’estero.

Per Spagna, Francia, Grecia e Croazia, infatti, il numero di nuovi contagiati di Covid è aumentato in maniera spaventosa. Per questo motivo il governo ha deciso di controllare coloro che provengono dalle zone più a rischio. Ma la showgirl non è d’accordo!

Alba Parietti: furiosa contro le nuove disposizioni

alba-parietti-1

In un’intervista all’Adnkronos ha rilasciato forti dichiarazioni!


Leggi anche: Alba Parietti esagera con photoshop, ma…

“Trovo assurdo che in alcune regioni si obblighi la gente che rientra dalle vacanze all’estero a farsi la quarantena! Come si fa a lavorare? A me sembra che utilizzando queste modalità si voglia dire agli italiani: ‘Non uscite da qua‘. Allora mi domando: ‘Perché sugli aerei non c’è nessun tipo di distanziamenti?’. Poi vorrei capire, come faranno a testare aerei con 150 persone? Non c’erano i test prima quando la gente era a casa con 39 e mezzo di febbre e ora improvvisamente li hanno per interi aerei?”

ha detto, furiosa, la showgirl!

Alba parietti: rientro anticipato dalle vacanze

s–foto-alba-parietti-ritoccate-vanita-m71n

Alba, poi, ha spiegato che ad Ibiza le discoteche sono tutte chiuse e lei, essendo proprietaria di una casa, ha passato il tempo con i suoi amici di sempre, rispettando le norme di distanziamento.

La Parietti, però, ha deciso di rientrare dalla Spagna prima del previsto, per paura di essere messa in quarantena, nel caso si fosse trovata in volo con un positivo.

“Ho deciso di anticipare il mio rientro in Italia di 15 giorni per evitare di finire in quarantena e non poter lavorare. Basta che sul mio volo ci sia una persona positiva che rischio di essere messa anche io 15 a giorni a casa nonostante sia ormai immune.”

Qualche mese fa, infatti, la showgirl si è sottoposta al test sierologico ed aveva gli anticorpi. Ora, però, è comunque costretta a tornare a casa prima, in via precauzionale.

E voi? Che ne pensate? Alba esagera o nelle sue dichiarazioni c’è un fondo di verità?

Commenti: Vedi tutto