Alberto Matano critica Pomeriggio 5?

23/09/2021

Alberto Matano sta vivendo una favola. Una di quelle senza principesse. Quella l’ha mandata via un anno fa. Ora è da solo al comando de La Vita in Diretta. Un programma che lo ha fatto amare dal pubblico, anche da quello di Barbara D’Urso?

Alberto-Matano-Foto-Instagram-1

Ora è felice e soprattutto realizzato. Lo è da tempo a dire il vero anche se oggi il suo sogno si è davvero avverato. Al settimanale Oggi Alberto Matano, volto e anima de La Vita in diretta, ha raccontato di aver sempre avuto due certezze nella sua vita: voleva fare il giornalista e voleva andarsene da Catanzaro. Aveva bisogno di camminare da solo. E così è stato: a 18 anni si è trasferito a Roma, l’anno prima era stato in America a studiare e poi anche a Londra.

Ma perché piace così tanto Alberto Matano? La risposta prova a darla il diretto interessato:


Leggi anche: La Vita in Diretta, rivelazione di Matano alla Cuccarini

“Sono riuscito, e non era scontato, ad apparire come sono. Racconto i fatti per come li vedo, uso un linguaggio simile a quello che si usa a casa. E non nascondo le emozioni, quando ci sono. In trasmissione parliamo tanto di cronaca. Dico sempre ai miei essere aderenti alla realtà, perché io il pubblico in giro non lo prendo. La mia cifra resta la sincerità”

A sorpresa Matano prende le difese della sua competitor…

alberto-matano-lvd

Nella sua vita ci sono due donne. Una è Mara Venier che si illumina quando parla di lui, l’altra è Barbara D’Urso con cui ogni giorno, in orari un po’ diversi ‘combatte’ la guerra degli ascolti.

“Con Mara c’è un reciproco riconoscimento di ciò che siamo e di ciò che sappiamo fare. Poi c’è un dato umano, di calore e amicizia che ci lega profondamente. Tutto questo mix di cose produce l’alchimia di cui Mara parla quando parla di noi, e la ringrazio per tutte le cose belle che dice”

E poi c’è la sua competitor, Barbara d’Urso con il suo Pomeriggio Cinque che come sottolinea giustamente Oggi l’hanno “snaturata” e la Vita in diretta vince a mani basse…


Potrebbe interessarti: Barbara d’Urso e Pomeriggio 5 “insultati” da Matano

“L’onore delle armi ha il suo peso. Ho sempre detto che lei è riuscita a a stabilire un filo diretto col suo pubblico, fidelizzandolo, perché aveva un suo modo di raccontare i fatti. Un conto sono i contenuti e un conto è lo stile. Lei negli anni ha sempre avuto la sua impronta, che l’ha distinta da altre conduttrici, non capisco perché rinunciare a questo”.

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica