Alessandra Mastronardi: il dolore per la perdita improvvisa

23/07/2021

Alessandra Mastronardi piange la cucina Valentina prematuramente scomparsa a causa di una lunga malattia, che lei ha affrontato con coraggio e determinazione sin dall’adolescenza. Ora l’attrice posta su Instagram uno scatto della 32enne mentre guarda con fiducia l’orizzonte.

alessandra-mastronardi-a-domenica-in

È un dolore fortissimo, che le lacera il cuore, quello provato da Alessandra Mastronardi, attrice bellissima e di grandissimo talento (abbiamo imparato a conoscerla da giovanissima nella serie tv I Cesaroni) che tutti ci invidiano. A un lungo post su Instagram la Mastronardi ha affidato lo strazio provato per la prematura scomparsa della cucina, venuta a mancare a soli 32 anni.

Presto, troppo presto. Valentina De Icco è mancata all’affetto della sua famiglia a causa di una sclerodermia – patologia caratterizzata da fibrosi (ispessimento) della cute e degli organi interni, con alterazioni dei vasi di piccolo calibro e anomalie del sistema immunitario – che ha combattuto con coraggio e grinta per molto tempo.


Leggi anche: Sandokan: la Mastronardi sarà la perla di Labuan?

Lo sfogo di Alessandra Mastronardi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandra Mastronardi (@lamastronardi)

Il lungo post accompagna uno scatto di Valentina girata di spalle, mentre guarda il mare, l’orizzonte., piena di bellezza e di speranza.

“E quindi noi adesso senza di te cosa dovremmo fare..? Tu ora sei libera, tu ora puoi correre felice senza sentire la fatica, tu ora puoi sorridere senza sentirti in imbarazzo, tu ora puoi viaggiare oltre i confini, tu ora puoi tutto! E noi? Che dovremmo fare noi? Che restiamo qui, abbandonati, con questo vuoto che hai lasciato, freddo, improvviso, devastante”.

La 32enne è sempre stata un grande esempio per la famiglia e per Alessandra, che però non si sente ancora pronta a seguire il suo esempio:

“Dovremmo imparare dal tuo esempio, dovremmo godere di ogni attimo della vita, per te. Dovremmo ridere più forte così da farci sentire da te, dovremmo sognare più forte i sogni che non vivrai tu. Dovremmo amare più forte, ballare per te, guardare il mondo e viverlo tutto, per te. Non oggi però, sangue mio, guerriera della nostra famiglia, perdonami”.

La promessa di Alessandra Mastronardi

GettyImages-1173387002-1

Infine la promessa di non arrendersi mai e di provare ad essere come lei:


Potrebbe interessarti: Vieni da me: Alessandra Mussolini furiosa

“Lo faremo, te lo prometto, ma oggi il freddo nelle ossa è più forte di tutto. Che la tua immagine resti impressa per sempre in questo universo tecnologico che forse, in qualche strano modo, vince anche la morte. A te”.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica