Azzurre a Tokyo 2020

Alessandro Cattelan ufficiale: in Rai per Sanremo?

Si è parlato della possibilità di vedere Alessandro Cattelan all’Eurovision e qualcuno lo considera perfetto anche per Sanremo. Durante un’intervista è stato lui a parlare delle sue possibili, prossime, apparizioni televisive specificando – tra le altre cose – chi vorrebbe al suo fianco.

ALESSANDRO-cattelan-xf12-inizio

In “mancanza” di conduttori che parlino del tutto correttamente l’inglese, per il prossimo Eurovision (che si terrà in Italia) già si pensa ad Alessandro Cattelan.

Su Twitter in molti ritengono che “solo” Cattelan sia davvero perfetto per la conduzione del prossimo Eurovision Song Contest. Intervistato da ‘La Repubblica’, Alessandro Cattelan non ha approfondito troppo l’argomento, ha però detto di essere onorato.

Durante l’intervista, Cattelan ha parlato del cambiamento che lo aspetta: a marzo il presentatore ha infatti ufficializzato il passaggio in Rai.

Alessandro Cattelan darà il via alla sua nuova “vita televisiva” a settembre, dopo ben 10 anni passati su Sky. Per quanto riguarda il modo in cui sta vivendo tale cambiamento, Cattelan si è espresso nel seguente modo:


Leggi anche: X Factor addio: Alessandro Cattelan in lacrime

Voglio mettermi un po’ alla prova, magari anche sentirmi un po’ scomodo, dopo anni in una comfort zone che mi ha fatto crescere senza traumi. Il mio nuovo show Da Grande? Io voglio portare quello che so fare, uno show dove si canti, si balli, ci si travesta, ci si diverta, si parli, magari faccia anche sollevare un pensiero.

Queste le parole di Alessandro Cattelan durante l’intervista precedentemente citata. Poi, Cattelan ha anche commentato il modo in cui vorrebbe intraprendere un ipotetico Festival di Sanremo.

Alessandro Cattelan chi vorrebbe vicino al Festival di Sanremo?

Alessandro-Cattelan-scaled-e1604420719199

Con me Sanremo farebbe pochissimi ascolti. Porterei solo gente che piace a me, tipo Salmo, Fabri Fibra, I cani, Madame, ma anche Tozzi e Zucchero. Oppure vorrei farlo come ingranaggio di un meccanismo, avendo con me solo donne, Antonella Clerici, Sara Gama, Chiara Ferragni.

Cattelan sembra avere le idee chiare: se mai dovesse trovarsi sul palco dell’Ariston, vicino a lui solo persone per cui ha stima e di cui apprezza il modo di fare arte. Oppure, l’essere circondato da tutte donne sarebbe proprio l’ ideale per Alessandro Cattelan, il quale cita la Clerici, Sara Gama e Chiara Ferragni.

Proprio per la libertà di scelta che amerebbe avere, Alessandro Cattelan ha sinceramente detto che gli ascolti sarebbero pochi, ma probabilmente sbaglia.

Infatti, non solo il pubblico amerebbe vederlo a Sanremo; in moltissimi sperano in una presenza di Cattelan all’Eurovision Song Contest come conduttore, visto che l’anno prossima il contest canoro europeo si terrà in Italia.


Potrebbe interessarti: Sanremo 2021 Laura Pausini ritorno in lacrime

A tal proposito, Cattelan  si è detto onorato, poi ha commentato distaccandosi dall’argomento “Eurovision“:

Un’unanimità che è stata un onore. Poi è qualcosa che mi ha fatto dire che ho lavorato bene Sui Måneskin la vera intuizione è stata di chi li ha mandati a Sanremo. Non pensavo che qualcuno li avrebbe ritenuti buoni per quel palco, vista la tradizione che ha il Festival. Il resto non mi ha sorpreso: sono quelli che li vedi e hanno un passo in più, o anche due.