Alessia Marcuzzi e Asia Argento lato B in vista e scoppia la bufera

­Alessia Marcuzzi e Asia Argento mostrano su Istagram un lato “b” da urlo e la giornalista le critica aspramente e non comprende il motivo di ostentare così il loro corpo.

asia-argento-alessia-marcuzzi-insieme

E’ Caterina Collovati che su Instagram spara a zero contro la Marcuzzi e la  Argento per i loro scatti osé che hanno fatto sognare migliaia di fan. Ed è molto dura nei loro confronti.

La giornalista: “Perché l’esigenza di pubblicare foto simili?

La nota conduttrice e moglie del calciatore campione del mondo,  Fulvio Collovati, sulla sua pagina Instagram, ha postato gli scatti di  Alessia Marcuzzi ed Asia Argento,  foto che in questi giorni hanno scatenato fantasie da parte dei follower delle due  donne: foto in cui faceva belle vista di sé il loro lato B. “Mi sfugge – scrive la Collovati – il perché una donna senta l’esigenza di pubblicare foto simili mi sfugge


Leggi anche: Maria De Filippi distrutta da Asia Argento

Collovati: “Non parliamo di anonime  influecer a caccia di like…”

caterina collovati2

Caterina non fa sconti e dice quello che pensa:

“Sicuramente esiste una buona dose di vanità. C’è il desiderio di mostrare quanto si è in forma e su ciò nessun dubbio.
Ma oltre a questo? Possibile non valutare che questo tipo di posa possa avere delle conseguenze? Sbaglia chi le fa o chi giudica?
In questo caso non parliamo di anonime influencer a caccia di like”

La giornalista: “Una é conduttrice, imprenditrice e mamma, l’altra  personaggio controverso”

442A8AA5-525C-4296-B6EA-7C12FA069D8A

Parliamo di donne ( non ragazze) affermate e popolari- dice  la Collovati – Una è una conduttrice di lungo corso, imprenditrice e mamma di due figli: Alessia Marcuzzi simpatica e spigliata. L’altra Asia Argento è un personaggio controverso: o la ami, o la odi”. Ed ancora su Asia Argento:

Il cognome famoso, un discreto percorso lavorativo nel mondo del cinema, vocazione alla trasgressione. Un merito indiscutibile, quello di aver fatto da portabandiera della battaglia delle donne per il diritto al lavoro senza scendere a compromessi.
Partì da una sua denuncia il movimento #MeToo  che tanto aiutò le donne a liberarsi da vergogne imposte da piccoli uomini di potere. Proprio per questo trovo inconcepibile che dopo dibattiti, parole e trasmissioni sull’esposizione del corpo della donna esistano atteggiamenti così superficiali che sfociano addirittura nell’auto mercificazione, oscurando quanto di buono si è ottenuto”.


Potrebbe interessarti: Asia Argento: “Io a L’Isola dei Famosi? Neanche morta”

E poi la giornalista conclude il suo commento: “Non è bacchettonismo è tutela della dignità“.

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica