Alessio Boni annulla tutto e diventerà il papà Manuel Bortuzzo

Cristina Damante
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
26/01/2022

L’attore bergamasco, Alessio Boni, ha annunciato su Instagram di essere risultato positivo. Per questo sono state cancellate le recite di “Don Chisciotte”, in programma a teatro a Milano. A marzo su Rai 1 andrà in onda il film-tv “Ricominciare” dedicato a Manuel Bortuzzo, appena uscito volontariamente dalla casa del “Grande Fratello Vip”. Boni interpreterà Franco Bortuzzo, il papà di Manuel. 

Alessio Boni annulla gli spettacoli: a marzo diventerà papà Bortuzzo

Alessio Boni è risultato positivo al Covid.

Per questo motivo sono state cancellate le recite in programma da stasera al 30 gennaio dello spettacolo “Don Chiscotte” in programma al teatro Manzoni di Milano.

Le recite dello spettacolo in cui Boni è in scena con Serra Yilmaz saranno recuperate nella prossima stagione in una data ancora da definire.

Alessio Boni si scusa coi fan: deve cancellare gli impegni a teatro

Alessio Boni annulla gli spettacoli: a marzo diventerà papà Bortuzzo

È stato lo stesso attore ad annunciarlo su Instagram, promettendo che la compagnia farà il possibile per recuperare queste date l’anno prossimo.

Ha scritto Boni:

“L’hidalgo è abituato a essere disarcionato, deriso, bastonato. Ma poi si rimette sempre in sella. Per ritornare a sognare”.

Attore di cinema, tv, teatro, nella sua carriera trentennale Boni, 55 anni, originario di Sarnico (Bergamo), ha interpretato circa 80 personaggi.

È padre di Lorenzo, quasi 2 anni, e Riccardo, nato lo scorso novembre, avuti dalla compagna, la giornalista Nina Verdelli.  

Alessio Boni sarà Franco Bortuzzo, il papà di Manuel, in Rinascere

Alessio Boni annulla gli spettacoli: a marzo diventerà papà Bortuzzo

Intanto a marzo, su Rai 1, andrà in onda il film “Rinascere” dedicato a Manuel Bortuzzo, il nuotatore che ha appena lasciato la casa del “Grande Fratello Vip”, dove è stato uno dei concorrenti più amati.

È basato sull’omonimo libro, scritto dal campione.

Nel febbraio 2019 Manuel, promessa del nuoto italiano, è stato coinvolto in una terribile sparatoria a Roma, in seguito alla quale ha perso l’uso delle gambe.

Il padre Franco Bortuzzo ha detto che Alessio Boni è stato l’attore giusto per interpretarlo, ha centrato il personaggio.

I due, come ha raccontato ancora il padre di Manuel, si sono confrontati a lungo e hanno sviscerato insieme quella che poteva essere la migliore espressione del suo ruolo nella storia: un padre che non si arrende mai.