Amici 21, Todaro furioso: “Siete due polli, vi mando a casa!”

06/10/2021

Raimondo Todaro si è sfogato duramente contro i suoi due allievi, Mattia e Christian, finiti in sfida in seguito a un provvedimento disciplinare scelto dai loro compagni. “Siete due polli”, ha detto l’insegnante, che si è dimostrato inflessibile con i ballerini. Se avrà l’opportunità, voterà per mandarli a casa! 

Progetto senza titolo – 2021-10-06T170942.073

Nella scuola di Amici oltre al talento è necessario mantenere anche la disciplina. I primi giorni di convivenza in casetta, dove non è mancato il disordine e la poca pulizia, hanno spinto la produzione ad intervenire per prendere provvedimenti e cambiare le cose fin dall’inizio. A scontarla, in particolare, sono stati i due ballerini del team di Raimondo Todaro, Mattia e Christian, che sono finiti in sfida dopo una votazione nella quale i loro compagni li hanno indicati come “responsabili”.

Un verdetto che ha fatto infuriare il loro coach, Raimondo Todaro. Da grande professionista, infatti, Todaro ha sottolineato come la disciplina e il rispetto delle regole sia la cosa più importante, rimproverando duramente gli allievi.


Leggi anche: Bianca Guaccero un video per l’amico Raimondo Todaro

Amici: Todaro infuriato

Progetto senza titolo – 2021-10-06T171012.812

Raimondo Todaro ha chiamato a rapporto Mattia e Christian, spiegando che, ben prima di questo provvedimento, lui aveva specificato quanto il rispetto del regole fosse fondamentale. Per questo, la sua delusione è stata anche più grande:

“La prima cosa che uno si deve guadagnare è il rispetto delle persone. Se c’è un ballerino che è un fenomeno, ma so che è una testa calda e non si comporta bene io non lo chiamo a lavorare!”.

Raimondo Todaro, poi, ha ricordato ai due ragazzi che la sfida che dovranno affrontare non sarà semplice e che se si troverà in dubbio sa già cosa deciderà: “Se sarò in dubbio voterò per mandarvi a casa!”. Di fronte alla titubanza di Mattia e Christian, che hanno sottolineato come non siano stati tra i peggiori nel comportamento tenuto, allora Todaro ha detto:

“Se pensate di aver subito un torto non state zitti, tirate fuori le pa**e e andate dalla produzione, chiedendo di rivedere tutti i filmati delle giornate trascorse in casetta!”.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica