Amici: il dramma di Sangiovanni raccontato a Le Iene

Anna Vitale
  • Dott. in Scienze d’impresa
15/04/2022

Sangiovanni è stato uno dei concorrenti della scorsa edizione di Amici. Il cantante anche se non ha vinto il talent ha riscosso un incredibile successo. Recentemente, ospite de Le Iene, Sangiovanni ha raccontato il suo dramma! Ma cosa avrà rivelato il cantante?

Amici: il dramma di Sangiovanni raccontato a Le Iene

Sangiovanni è stato uno dei protagonisti della ventesima edizione di Amici. Il cantante si è distinto per il suo talento ed è riuscito a farsi strada fino alla finalissima del programma.

Alla fine ad avere la meglio è stata la sua fidanzata, la ballerina Giulia Stabile, ma nonostante questo il cantante ha riscosso un incredibile successo. Oltre ai numerosi dischi di platino raggiunti già durante la partecipazione ad Amici, Sangiovanni ha avuto la possibilità di saliere sul prestigioso palco dell’Ariston dove ha portato il suo singolo “Farfalle”.

Mercoledì sera il cantante è stato ospite de Le Iene, e dopo essersi esibito, ha fatto un breve monologo in cui ha raccontato i suoi problemi d’ansia e le sue paranoie.

Ma scopriamo nel dettaglio cosa ha raccontato Sangiovanni.

Sangiovanni: il monologo a Le Iene emoziona tutti

Amici: il dramma di Sangiovanni raccontato a Le Iene

Già durante la sua partecipazione ad Amici il pubblico ha avuto modo di conoscere le difficoltà di Sangiovanni. Il cantante infatti, aveva rivelato di soffrire di ansia, attacchi di panico e di sentirsi spesso emarginato e non capito.

A cambiargli la vita è stata la musica, grazie alla quale Sangiovanni è riuscito a superare quasi del tutto i suoi problemi. Purtroppo, dopo la partecipazione al talent il cantante si è dovuto nuovamente confrontare con i suoi demoni.

Con l’arrivo della notorietà e del successo, il cantante ha infatti rivelato di aver dovuto nuovamente affrontare i suoi problemi. Proprio per questo motivo, Sangiovanni ha rivelato nel suo monologo di aver sentito il bisogno di chiedere aiuto:

È stato tutto enorme, anche le aspettative. Ansie, problemi e paranoie che la musica faceva svanire sono tornate. La soluzione era diventata il problema. Ovviamente mi è crollato il mondo addosso. Mi ha fatto cadere. E un’altra volta ho dovuto chiedere aiuto, e cercare qualcuno che mi tendesse una mano.

Il cantante ha poi continuato spiegando:

Raccontarsi non è facile. Può essere doloroso. Ma la terapia è come la palestra: devi farla spesso e sentire la fatica, il sudore, i muscoli indolenziti. Sono sceso sul mio fondo e ho accettato la sofferenza che mi ci ha portato.

Nonostante la sua giovane età Sangiovanni è riuscito a lanciare un messaggio particolarmente importante soprattutto per i suoi coetanei! E voi cosa ne pensate delle parole del cantante?