Amici, registrazione annullata: cosa succede?

Anna Vitale
  • Dott. in Scienze d’impresa
27/01/2022

A quanto pare di recente è saltata la registrazione della puntata di Amici. Secondo le indiscrezioni ci sarebbero dei positivi nella scuola diretta da Maria De Filippi. Ma cosa sappiamo in merito? Scopriamo più nel dettaglio cosa è accaduto. 

Amici, registrazione annullata: cosa succede?

Nella giornata di ieri si sarebbe dovuta registrare la nuova puntata del talent show condotto da Maria De Filippi. A quanto pare però qualcosa è andato storto e la registrazione è saltata.

Sembra infatti che tutto il pubblico presente in studio poco prima che iniziasse la registrazione è stato mandato a casa, per problemi non specificati. Da quel momento sul web si sono diffuse le prime indiscrezioni, secondo le quali ci sarebbero dei positivi nella scuola di Amici.

Per il momento le indiscrezioni non hanno trovato nessuna conferma; ma vediamo insieme quali sono state le ipotesi avanzate per lo slittamento della registrazione.

Amici perché è saltata la registrazione?

Amici, registrazione annullata: cosa succede?

Il noto portale di gossip “Quellochetuttivoglionosapere.it” ha rivelato quali sarebbero i veri motivi che hanno causato lo slittamento della registrazione di Amici. In molti avevano rivelato che alcuni allievi della scuola sono risultati positivi, a quanto pare però non sarebbe così.

Secondo il portale ad aver contratto il virus in realtà sarebbero alcuni professionisti della scuola; questo è quanto si può leggere su “Quellochetuttivoglionosapere.it”:

“La nuova registrazione di Amici 21 è stata rimandata a data da destinarsi a causa del virus. L’appuntamento settimanale sarebbe saltato per via della positività di alcuni ballerini nel corpo dei professionisti del programma. Un’evenienza che ha costretto la produzione a rimandare le riprese del Talent di Maria De Filippi”.

Il portale poi ha voluto rassicurare tutti sulle condizioni dei professionisti risultati positivi:

“I ragazzi in questione, però, starebbero tutti bene e non accuserebbero sintomi gravi, ragion per cui presto potranno tornare a lavoro”.

Al momento non c’è ancora nessuna certezza su questa indiscrezione. Dunque non ci resta che aspettare e vedere se questi rumors verranno confermati o smentiti nei prossimi giorni.