Azzurre a Tokyo 2020

Amici, Tommaso Stanzani: critica l’entusiasmo per il calcio

13/07/2021

Tommaso Stanzani, ex allievo di Amici 20, è intervenuto su Instagram per commentare la vittoria dell’Italia a Euro 2020: il ballerino non ha mostrato grande entusiasmo per la partita e, anzi, ha colto l’occasione per citare i tanti sport che, pur ottenendo grandi risultati, non hanno lo stesso risalto. 

Progetto senza titolo – 2021-07-12T210725.327

Tommaso Stanzani, ex allievo di Amici 20, si è sfogato su Instagram dopo la vittoria dell’Italia a Euro 2020. Il ballerino, molto amato dal pubblico del talent, si è allineato all’opinione espressa anche dal suo fidanzato Tommaso Zorzi, che ha confessato di non essere un grande appassionato di calcio e di gioire, in generale, per altre conquiste, come quelle relative ai diritti della comunità LGBTQ+.

Pur esprimendo un punto di vista leggermente diverso, anche Tommaso Stanzani ha espresso una critica nei confronti del grande entusiasmo e della grande attenzione riservata dalla Nazionale italiana di calcio, che comunque ha conquistato un trofeo che mancava da più di 50 anni.


Leggi anche: Amici: Tommaso Stanzani tra i professionisti?

Il ballerino, infatti, ha colto l’occasione per parlare di quegli sport che non ottengono lo stesso risalto a livello mediatico.

Amici, Tommaso Stanzani: difende gli altri sport

Progetto senza titolo – 2021-07-12T211212.143

Tommaso Stanzani, infatti, è stato un atleta di pattinaggio su ghiaccio: sport che ha lasciato solo tre anni fa, quando poi ha scoperto la sua grande passione per la danza, che lo ha portato ad Amici. Il ballerino, infatti, ha scritto:

“Comunque la nazionale italiana di pattinaggio ogni anno dai mondiali porta a casa un sacco di primi posti ma non se li ca** mai nessuno”.

A differenza di Tommaso Zorzi, che ha ricevuto diversi insulti dopo aver preso le distanze dal grande entusiasmo delle ultime ore, i followers di Tommaso Stanzani hanno condiviso il suo pensiero, sottolineando come ci siano altri sport, come la ginnastica ritmica, che non godono di grande attenzione.

Il ballerino, quindi, ha concluso la sua riflessione ribadendo il suo punto di vista:

“Io parlo del pattinaggio perché vengo da lì ma ci sono un sacco di sport che vengono messi in secondo piano”.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica