Andrea Scanzi ridicolizza Daniela Santanchè

28/08/2020

Andrea Scanzi,  noto scrittore e giornalista, di recente ha preso a cuore le malefatte di Vip, e non, capaci di non infrangere tutte le regole anti Covid. Vittima di oggi Daniela Santanchè e il suo locale, il Twiga.

andrea-scanzi

Scanzi negli ultimi tempi si sta battendo contro chi non rispetta le norme prescritte per contenere il virus e contro i negazionisti. Infatti uno dei fronti sul quale si sta impegnando maggiormente il giornalista è proprio quello della pandemia. Per esempio di recente ha parlato del caso Briatore e del suo locale il Billionaire che è diventato un vero e proprio focolaio del Covid-19.
Questa volta il giornalista si è scagliato contro la Santanchè e i il suo locale, il Twiga. 

Daniela Santanchè: il Twiga come il Billionaire?

daniela-santanchè-

Andrea Sacnzi tramite il suo profilo Facebook continua a battersi contro chi infrange le norme per contenere il  Coronavirus. Questa volta nel suo mirino è finita Daniela Santanchè e il suo locale a Forte dei Marmi il Twiga. Dopo il caso del locale di Briatore che è risultato un vero e proprio focolaio di Covid-19 adesso tutti i locali sono a rischio. Analogamente al Billionaire anche il Twiga non ha chiuso perchè secondo la proprietaria  Daniela Santanchè le norme sarebbero state rispettate. Ecco infatti le sue parole: “I ragazzi ci possono andare, possono stare seduti ai tavoli, possono bere. L’unica cosa che non possono fare è ballare”.


Leggi anche: Flavio Briatore quasi guarito, mentre la Santanché è “ferita”

La Santanchè aveva assicurato che nel suo locale dopo la chiusura delle discoteche le norme sarebbero state rispettate. Sarebbe stato obbligatorio l’uso delle mascherine e del distanziamento sociale, ma ovviamente non è stato così.

Andrea Scanzi umilia la Santanchè e il Twiga

nek-twiga-1355286

Andrea Scanzi su Facebook ha condiviso un video di una festa che di recente è stata fatta al Twiga. Come si può vedere dal video, nessuno indossa la mascherina, non viene assolutamente rispettata la distanza di sicurezza; e soprattutto nessuno è rimasto seduto al suo tavolo ma sono tutti in pista a ballare! Andrea indignato ha scritto:

“Un bell’assembramento gigantesco, tipico di chi ha capito la lezione del focolaio-Billionaire e di chi rispetta le regole”.

Il giornalista ha poi continuato, chiedendo una multa per la Santachè e la chiusura del locale. Non è più possibile vedere questo sprezzo delle regole!

Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Esperta in: TV e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica