Anticipazioni Beautiful 23 aprile Il ripensamento di Shauna

23/04/2020

Shauna e Flo sono sempre più convinte di rivelare la verità ad Hope sulla piccola Beth; madre e figlia pensano che, soprattutto dopo aver scoperto di essere una Logan, questa sia per Flo la cosa migliore da fare..

flo-1280×720

Shauna e Flo vogliono raccontare la verità a Hope

Shauna è preoccupata per la figlia; teme che la verità sulla bambina di Hope prima o poi possa venire a galla e la ragazza finirebbe così in prigione. Per questo ritiene che confessare la verità sia la cosa da fare e parla con Flo di come fare.
Florence è sempre più in difficoltà. L’aver incontrato e conosciuto la madre della piccola Beth non ha fatto che aumentare i suoi sensi di colpa, e scoprire poi che sono cugine è stato per lei un colpo ancora più duro. Come potrà continuare a mentire soprattutto dopo che Hope e i suoi parenti l’hanno accolta con tanto affetto in famiglia?
Flo racconta poi alla madre ulteriori dettagli.. Zoe, la figlia di Reese, sa dello scambio di culle e la bimba di Hope è stata in realtà adottata da Steffy. La donna invita la ragazza a confessare il terribile crimine salvo poi avere un ripensamento. Shauna allora decide così di parlare prima con Quinn; cosa dirà all’amica?


Leggi anche: Anticipazioni Beautiful 15 aprile 2020 Bill non è il padre di Flo!

Hope rassicura Liam sui suoi sentimenti

beautiful-hope-annika-noelle

Nel frattempo Hope rassicura Liam di provare ancora del sentimento per lui mentre Ridge informa Thomas su chi sia veramente Flo.
Florence poi si troverà a parlare con Hope. La giovane Logan si sfogherà con la cugina sulla perdita della piccola Beth. Cosa succederà? Le confesserà la verità o temendo di rovinare il rapporto che si è creato continuerà a mantenere il segreto? Non ci resta per collegarci con canale 5 alle 13.40 per scoprirlo.

Roby
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter