Anticipazioni Tempesta d’amore 29 aprile Annabelle inganna anche il medico?

29/04/2020

Trama e anticipazioni Tempesta d’amore oggi 29 aprile: Franzi si è pentita di aver interrotto la sua relazione con Tim; la ragazza si è resa conto di essere innamorata del ragazzo e intende dimostrargli che a mettere loro il bastone tra le ruote è stato proprio il padre Cristoph..

Franzi rivuole Tim ma c’è Cristoph..

images

Tim pensa che lui e Franzi siano incompatibili e che la loro storia non possa andare avanti, e per questo i due, di comune accordo, si sono lasciati. Quello che però non sa il giovane è che colui che adesso sta passando come un padre affettuoso e amorevole, in realtà è l’uomo che ha fatto in modo che Franzi lasciasse il giovane.
La ragazza che ora si è resa conto di quanto ami Tim è decisa a riconquistarlo, ci riuscirà?

Il dottor Borg difende Annabelle?

Annabelle-e-il-dottor-Borg-1-Tempesta-damore-©-ARD-Christof-Arnold-1280×720

Annabelle, rinchiusa in un ospedale psichiatrico a seguito delle numerose cattiverie commesse, sta pianificando la sua fuga e l’arrivo di un nuovo medico potrebbe rivelarsi determinante per la riuscita del suo piano. Il Dottor Borg infatti ritiene che la donna sia stata portata li ingiustamente. Secondo il medico Annabelle sta bene e non ha bisogno di una tale reclusione, per questo decide di parlarne con il padre, Cristoph. L’uomo si accorge quindi che la figlia è riuscita ad ingannare anche il Dottor Borg che però non ci sta a sentire tali affermazioni che mettono in discussione e minano la sua credibilità di medico. Cristoph però ne è certo, ha avuto l’ennesima conferma della follia di Annabelle. Cosa succederà ora?


Leggi anche: Tempesta d’Amore, anticipazioni oggi 9 settembre: Tim non crede a Franzi

Lucy intanto scopre che proprio Annabelle dovrà fare la riabilitazione con Paul e la cosa la infastidisce non poco..

Roby
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter