Antonella Clerici e Checco Zalone: nuovo programma insieme?

01/06/2021

Antonella Clerici è una donna nuovamente felice. Lo è grazie alla sua “Casa nel bosco”, al programma “È sempre mezzogiorno” che ha rilanciato la bionda conduttrice pronta in autunno anche per la seconda edizione di The Voice Senior. A Tv Sorrisi e Canzoni spiega la sua nuova vita da pendolare con un desiderio chiamato Sanremo. Ma non da sola… 

antonella-clerici-la-prima-puntata-di-è-sempre-mezzogiorno

La Casa nel bosco di Antonella Clerici le ha ridato il sorriso. Una notorietà ritrovata, in una fascia oraria del mezzogiorno mai semplice, per una delle conduttrici più amate dal pubblico per il suo sorriso contagioso, per la sua semplicità.

Niente di costruito. E dopo il successo con The Voice Senior (a novem- bre torna con sei puntate), a Tv Sorrisi e Canzoni la padrona di casa di È sempre mezzogiorno racconta il suo segreto.

“La mia carta vincente è portare in televisione la mia verità, nel bene e nel male. Dai tradimenti ai vestiti stravaganti, dalle delusioni d’amore alle cure per avere mia figlia, dalla felicità alla preoccupa- zione… ho sempre messo in piazza la mia vita e questo mi ha ripagato. È un patto di lealtà col pubblico che non ho mai rinnegato”


Leggi anche: Antonella Clerici: La Prova del Cuoco cancellata

Un successo che dura ormai da 35 anni di carriera. Antonella Clerici ricorda tutto. Ha iniziato nel 1986 con un programma-contenitore su Raitre che serviva a testare nuovi conduttori. Si chiamava Semaforo giallo. Tre anni dopo è stata chiamata da Enrico Mentana, allora vicedirettore del Tg2, per Dribbling: il cambio di passo nella mia carriera è stata la sua prima puntata nel 1989…

clerici sempre mezzogiorno

Il momento più felice della lunga carriera di Antonella Clerici è  il Festival di Sanremo nel 2010.

“Ricordo che mentre scendevo le scale mi ripetevo: ‘Antonella devi fingere di essere alla Prova del cuoco’. E così ho fatto: ho trattato Rania di Giordania e Jennifer Lopez con naturalezza, come io affronto la mia vita. E quando pochi anni fa ho staccato un po’ la spina, è perché avevo bisogno di ritrovare quell’Antonella lì, quella spensieratezza, quel mio modo di condurre non superficiale, ma leggero”

Amadeus ha annunciato di non voler condurre per la terza volta il Festival della Canzone. Un’occasione per molti, anche per Antonellina?

“Sì, ma non ora. Diciamo che non escludo, per finire la mia carriera in bellezza, di poter dire un giorno: faccio il Festival e poi… ciao a tutti!”

Un Festival tutto suo con un sogno nel cassetto:

“Il mio idolo è Checco Zalone. Lo inseguo dal mio Festival del 2010 perché è un uomo che mi fa ridere con intelligenza. Il mio sogno è fare un programma con lui, o la comparsa in un suo film… o qualunque cosa”.


Potrebbe interessarti: Antonella Clerici si sfoga e confessa “Sono anni che attendo”

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica