Aurora Ramazzotti: 19 giorni positiva, come sta?

21/11/2020

Come sta Aurora Ramazzotti? Come sono le condizioni di salute della figlia di Michelle Hniker, colpita dal Covid-19 ormai quasi tre settimane fa? Lo ha rivelato lei stessa in una intervista con Adriana Volpe…

foto-aurora-ramazzotti-offese

Aurora Ramazzotti sta meglio La figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti, risultata positiva al Covid-19 ormai 19 giorni fa, sente finalmente di aver recuperato le forze. E lo de a gran voce intervistata da Adriana Volpe a Ogni Mattina, contenitore di TV8 per cui lavora anche Aurora come inviata sul campo.

Oggi è il 19º giorno, quindi fra tre giorni in teoria sarei fuori dalla ‘risk zone’. Mi sento molto molto meglio devo dirlo. Quando ci siamo sentiti l’ultima volta ero ancora un po’ in malattia, adesso sto molto bene. Sono fiduciosa. Sono stata mediamente male mi viene da dire. Abbiamo visto in tutti questi mesi come questo virus può avere dei risvolti veramente molto negativi e io fortunatamente non ho avuto problemi con i polmoni. Sono ancora intatti. Diciamo che mi ha presa sia fisicamente che mentalmente tantissimo, ho sentito proprio un calo generale di energia, a un certo punto non riuscivo più neanche ad alzarmi dal divano. Diciamo che è durato più di una normale influenza, intorno ai 10 giorni questo malessere, dopo un po’ ho incominciato a risentirne a livello mentale, più di tutto.


Leggi anche: Aurora Ramazzotti: incredibile risposta ad un hater

Aurora Ramazzotti racconta i giorni del Covid-19

Schermata 2020-11-20 alle 17.11.32

La bella conduttrice e inviata racconta i giorni della malattia e i suoni. Se anche non sei ipocondriaco, dice, lo diventi…

Ho perso l’olfatto e il gusto. È stata una cosa stranissima. È successo da un momento all’altro, dopo un paio di giorni che avevo già i sintomi. Quindi pensavo che l’avrei scampata. Mi dicevo: dai, senti ancora il gusto e gli odori, quindi sei fuori dal pericolo. Invece l’ho preso anche io. Ma quella è stata una cosa “meno peggiore” mi verrebbe da dire. Adesso è più un cercare di tirarsi su di morale rispetto a quei giorni che sono stati davvero brutti. Ovviamente poi siamo condizionati da quello che sentiamo tutti i giorni e uno diventa ipocondriaco anche se non lo è. Leggi qualsiasi articolo di esperienze di altre persone che sono state male, sei in una costante preoccupazione. Ho cercato di vivermela con leggerezza, Avere il mio fidanzato al mio fianco mi ha fatto bene. Sono contenta adesso.

Schermata 2020-11-20 alle 17.23.35

Ho ripreso completamente il gusto e l’olfatto da qualche giorno, sono ritornata a sentire tutto. Era strano, non è come quando hai il raffreddore in cui ti si tappa il naso e non senti il sapore, cosa abbastanza normale. C’erano momenti in cui sentivo qualche odore e nessun sapore, a volte sentivo il salato a volte il dolce era proprio una roba che ti fa domandare quale sia la natura di questo virus. È come niente che abbiamo provato prima, è proprio singolare genere il gusto e l’olfatto sono tornati ed è una vera gioia.


Potrebbe interessarti: Michelle Hunziker distrutta dalla figlia Aurora in quarantena

Aurora: lo sport è vita

Schermata 2020-11-20 alle 17.21.55

L’allenamento la sta rimettendo al mondo e in pace con se stessa:

Non sono riuscita a muovermi, in questi 10 giorni in cui stavo male a malapena mi alzavo dal letto per andare sul divano. Non avevo proprio la forza. Adesso sto cercando piano piano di rimettermi in sesto perché per me lo sport è un modo per entrare in contatto con me stessa. In un’epoca in cui siamo sempre più distanti fisicamente e psicologicamente l’uno dall’altro, riprendere il contatto con noi stessi è importantissimo. E io anche nello scorso Lockdown l’ho fatto con l’allenamento, ho fatto sport anche condividendo con le persone e a questo giro per me è stato un pochino più pesante mentalmente. Quindi ricominciare ad allenarmi è un primo passo molto importante e molto efficace verso la “rinascita”.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica