Aurora Ramazzotti choc: “Ho sofferto il paragone con mia madre”

26/07/2020

Aurora Ramazzotti ha sofferto da bambina, a 14 anni, quando un settimanale l’ha sbattuta in prima pagina, confrontando il suo fisico a quello di sua madre, Michelle Hunziker. Un paragone che gli ha fatto male. Oggi a distanza di dieci anni se lo ricorda ancora…

aurora-ramazzotti-michelle-hunziker

Non è semplice confrontarsi con una bellezza naturale come Michelle Hunziker. Non lo è stato nemmeno per sua figlia Aurora che a Ogni Mattina, il programma per cui lavora su Tv8, ha raccontato come ha vissuto il paragone con sua madre…

Un confronto che le ha fatto male, ha segnato la sua adolescenza, quando non la giudicavano all’altezza della mamma Michelle Hunziker.

Aurora a 14 anni sbattuta in copertina con i suoi difetti

aurora-michelle (1)

Aurora Ramazzotti se la ricorda ancora quella copertina nella quale compariva a mare in costume al fianco di sua mamma. Lei, all’epoca 14enne, veniva messa a confronto con il fisico della showgirl: un paragone ingiusto, che segnò la sua adolescenza.


Leggi anche: Aurora Ramazzotti: incredibile risposta ad un hater

Ho avuto problemi di peso, di pelle, di confronto, soprattutto con l’imposizione della nostra società, di come uno deve essere secondo le imposizioni – ha raccontato senza imbarazzo Aurora – Avevo 14 anni, non lo dimenticherò mai, e c’era la mia foto in copertina al mare con mia madre, dove dicevano che mia madre era più bella di me. Insomma, avevo 14 anni compiuti, ero una ragazzina…”.

Aurora sicura: la perfezione non esiste in nessuno

aurora-michelle

Un confronto che la flglia di Eros Ramazzotti ha saputo superare con il tempo, amandosi così come è, senza cercare per forza la perfezione. Qualche giorno fa Aurora è stata applaudita da tutti, in primis da sua madre, per il coraggio con cui si è mostrata con i brufoli e imperfetta sui social. Accettarsi non è stato facile soprattutto durante l’adolescenza ma quando è cresciuta ha capito che non ci si può far influenzare da quello che pensano gli altri:

“Sarò sempre un po’ in difficoltà, ma combatterò sempre per amarmi. Non devi cercare negli altri la forza per amarti, perché lì non la troverai, la devi cercare in te stessa”.

“Sembra – aveva scritto sui social qualche giorno fa – che le nuove generazioni vogliano diventare senza imperfezioni. La colpa è anche dei social che alimentano questo fenomeno, che è pericoloso”.

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica