Aurora Ramazzotti su Chanel Totti: anche lei ne paga ancora le conseguenze

26/08/2020

La copertina di Gente, in cui appare il lato B di Chanel Totti, ha fatto molto discutere. In molti hanno espresso il loro parere sulla questione. Ecco che arriva Aurora Ramazzotti a prendere le parti di Chanel e ricordare che dramma è stato quando è successo a lei.

Aurora-Ramazzotti-1

Di recente c’è stato un vero e proprio polverone mediatico a causa della copertina del settimanale “Gente”. Dove in prima pagina appare il lato B della giovane Chanel Totti.
La figlia di Totti e Ilary ha appena 15 anni e proprio per questo la scelta di mettere la giovane in copertina è stata molto criticata.
Inutile dire che la copertina ha scatenato moltissime polemiche; e dopo essere stata tirata in ballo da Selvaggia Lucarelli ha deciso di dire la sua anche Aurora Ramazzotti.

Aurora e Chanel messe a confronto

Foto-Totti-Chanel-Aurora-Ramazzotti

Le foto della giovane Chanel Totti sono state paragonate a quella di Aurora Ramazzotti di qualche anno fa.  Selvaggia Lucarelli ha riportato all’attenzione l’episodio di Aurora.
Anche in quel caso Aurora era minorenne infatti nel 2011 anche lei aveva 15 anni. Ed era stata immortalata di spalle mettendo a paragone il suo fisico con quello della madre.
La bella Aurora ha deciso di dire la sua e si è lasciata andare ad uno sfogo importante su Instagram!


Leggi anche: Aurora Ramazzotti indignata: pago ancora le conseguenze

Aurora dice la sua su Instagram

Aurora-Ramazzotti-3

Su Instagram Aurora ha difeso la giovane Chanel, ed è andato contro la Lucarelli. La figlia di Eros e Michelle ha spiegato che il fatto che in passato nessuno si è indignato per le suo foto, non vuol dire che è stato giusto. La ragazza ha infatti spiegato che paga ancora le conseguenze per quelle foto. Ecco le sue parole:

“Non erano tempi social, per questo ‘nessuno fiatò’. Non credo che solo perché nessuno si è ribellato all’epoca debba normalizzarsi oggi una cosa che è sbagliata. Questa cosa (come tante altre analoghe) ha inciso indelebilmente sulla mia crescita e non auguro a nessuno di passare quello che ho passato io. Ne sto pagando i conti ancora adesso”.

La giovane Ramazzotti ha poi continuato dicendo: “Benché concordi con il fatto che oggi ci si indigni troppo per tutto, penso ci siano alcune cose per cui BISOGNA indignarsi. […] Questo potrebbe essere un piccolo passo verso un cambiamento che merita di avvenire da molto tempo”.

Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Esperta in: TV e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica