Avanti un altro cambia tutto: decisione mai vista prima

Arianna Preciballe
Esperta di: Gossip, Moda e Design
09/03/2022

Nel 2020 anche Avanti un altro era stato bruscamente interrotto a causa della pandemia. A distanza di due anni, però, Mediaset ha deciso di mandare in onda le puntate del programma che il pubblico non ha mai visto; ecco quando partiranno. 

Avanti un altro: puntate inedite

Durante la prima ondata di pandemia, quella più preoccupante e che ci aveva costretti in casa per mesi, erano stati molti i programmi tv a risentire della situazione e tra questi c’è sicuramente Avanti un Altro, il simpatico quiz condotto da Paolo Bonolis.

Anche il programma del conduttore romano, infatti, era stato sospeso durante il lockdown 2020 e così le puntate di quella stagione erano andate in onda solo dal 6 gennaio al 15 marzo 2020.

Da quella data in poi Mediaset aveva deciso di trasmettere le repliche del programma, generando un malcontento generale tra il pubblico, che avrebbe gradito un po’ di divertimento in tempi così difficili.

Come rivelato oggi da Tv Blog, però, la rete di Cologno Monzese ha deciso che gli episodi inediti di Avanti un Altro 2020 andranno finalmente in onda: la data prevista è quella di sabato 12 marzo 2022.

Avanti un altro: grande novità per Paolo Bonolis

Avanti un altro: puntate inedite

Mentre si continua ad attendere la data ufficiale per Avanti un altro pure di sera, che andrà in onda in primavera nonostante i problemi con gli ascolti di cui si è ampiamente parlato, presto su Canale 5 andranno in onda ben 50 puntate inedite del programma di Paolo Bonolis. 

Gli episodi in questione sono quelli registrati prima della pandemia ma che, proprio per colpa del lockdown successivo, non sono mai stati trasmessi.

Per il pubblico sarà una sorta di ritorno alle origini e, infatti, non ci saranno le norme sanitarie da rispettare, né le mascherine o il plexiglass a dividere il pubblico. Vedremo i concorrenti prendere da soli i “pidigozzi” (oggi li indicano solo ed è Bonolis ad occuparsene) e rispondere a domande che parlano della vita precedente alla pandemia. 

Insomma, presto il pubblico di Canale 5 potrà assistere a qualcosa di davvero diverso o, più semplicemente, a cui non è più abituato!