Avanti un altro: chi è l’Uomo Rebus?

08/02/2021

Ad “Avanti un altro!” su Canale 5 l’Uomo Rebus, alias Carlo Romano, proponeva giochi enigmistici ai concorrenti. Per la sua bravura si era già fatto notare a “Ciao Darwin” e aveva vinto anche un “Darwin di Donatello” nell’ambito dello show. “Avanti un altro!” condotto da Paolo Bonolis tornerà a marzo su Canale 5. 

Carlo-Romano-Ciao-Darwin-8

Avanti un altro!” tornerà su Canale 5 da marzo, sempre condotto da Paolo Bonolis nella fascia preserale prima del Tg 5 delle 20, a partire dalle 18.45.

Uno degli ultimi personaggi entrati nel Salottino ex Minimondo della trasmissione ad aver attirato l’attenzione del pubblico è stato l’Uomo Rebus.

Carlo Romano da Ciao Darwin ad Avanti un altro

Avanti-un-altro-Uomo-Rebus-1


Leggi anche: Domenica In: Mara ricorda mamma Elsa e si commuove per Silvia Romano

L’Uomo Rebus di “Avanti un altro!” è al secolo Carlo Romano. Nato a Nocera Inferiore e residente a Scafati, in provincia di Salermo, Romano si era già fatto notare a “Ciao Darwin 8”, nella puntata “Belli Vs. Brutti”.

Partecipando alla prova del Viaggio nel tempo, si era reso protagonista di un siparietto con Bonolis legato alla risoluzione di un rebus. Il concorrente dello show antropologico di Bonolis, per questo, si era poi aggiudicato un Darwin di Donatello nella categoria Miglior performance nella puntata dedicata a premi simili.

F309213603001C07-1-keyframe-poster-652×367@3

Anche ad “Avanti un altro!” Carlo Romano ha proposto semplici rebus ai partecipanti al quiz.

Avanti un altro!: novità in studio

1612439986993

Le registrazioni delle nuove puntate di “Avanti un altro!” sono partite in autunno. Come dichiarato da alcuni siti specializzati, e come hanno mostrato le prime foto pubblicate sui social da alcune figure chiave del programma (come quella postata dall’autore Stefano Jurgens, qui sopra), potrebbero esserci varie novità per adeguare il quiz preserale alle restrizioni dovute alla pandemia.

Il pubblico ci sarà, ma sarà comunque ridotto numericamente e disposto nella misura in cui le persone (non più di 80-90, tutte con mascherina) possano evitare qualsiasi tipo di contatto.


Potrebbe interessarti: Silvia Romano è stata liberata: ufficiale

Probabilmente per un po’ non assisteremo agli spassosi siparietti “ravvicinati” di Bonolis con gli spettatori, così come quelli delle spumeggianti showgirl del programma, dalla Bonas alla Ragazza del Web, solo per citarne un paio, ancora presenti, ma ovviamente a loro volta rispettose delle nuove misure.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica