Avanti un altro, Paolo Bonolis: 5 cose da sapere

09/03/2021

Dall’infanzia ad oggi, passando per il Guiness dei Primati e il Festival di Sanremo: cinque aspetti poco conosciuti di Paolo Bonolis, conduttore di Avanti un altro su Canale 5 alle 18.45. Il quiz preserale è tornato l’8 marzo sulla rete ammiraglia di Mediaset con la nuova edizione. 

paolo-bonolis-apre-all-addio-altro-stancante-documentari-v4-439554-1280×720

È appena tornato “Avanti un altro!” in onda alle 18.45 su Canale 5 con nuove puntate.

A condurlo è il suo ideatore (con Stefano Santucci), Paolo Bonolis, affiancato dal maestro Luca Laurenti.

Ci sono almeno cinque aspetti poco conosciuti del presentatore romano che non tutti sanno.

Bonolis: infanzia, carriera, vita privata

PAOLO BONOLIS-0472

Bonolis, che il prossimo 14 giugno compirà 60 anni, è tra i volti più amati della televisione italiana.

1) Figlio unico di una famiglia semplice, è nato e cresciuto a Roma. Il padre di Paolo, Silvio, trasportava burro ai mercati generali. La madre Luciana era segretaria in un’impresa di costruzioni.


Leggi anche: Avanti un altro!: Paolo Bonolis è diventato nonno

Gli avi paterni del conduttore avevano radici in Romania, ma lui, ha dichiarato, non è mai stato a Bucarest.

2) Nel 2010 Bonolis è entrato nel Guinness dei Primati per il maggior numero di parole di senso compiuto pronunciate in un minuto (332 in 60 secondi).

E dire che da bambino il presentatore balbettava, così tanto che gli insegnanti dovevano interrogarlo per iscritto. Poi alle scuole medie, grazie ad una recita, ha scoperto che doveva concentrarsi su una sola frase per volta e gradualmente è riuscito a risolvere il problema.

3) L’esordio in tv è arrivato nel 1980 in Rai, a 19 anni, con il programma per ragazzi “3, 2, 1… contatto!“. Nel 1982 Bonolis è passato nella neonata, all’epoca, Italia 1, e prima con Licia Colò, poi con Manuela Blanchard Beillard, ha guidato “Bim Bum Bam”, di cui ha scritto anche i testi con Giancarlo Muratori. Il mitico pupazzo Uan lo chiamava “Piolo”.

4) A proposito di Sanremo, che ha da poco chiuso i battenti per quest’anno, Bonolis è salito sul palco dell’Ariston in qualità di direttore artistico e conduttore del Festival per ben due volte: la prima nel 2005 (con ascolti record e la vittoria di Francesco Renga con “Angelo”) e la seconda nel 2009 (con il trionfo di Marco Carta con “La forza mia”).

Bonolis, due matrimoni e cinque figli

sonia-bruganelli paolo bonolis

5) Il primo matrimonio di Bonolis è durato 5 anni, dal 1983 al 1988, ed è stato con la psicologa statunitense Diane Zoeller, da cui ha avuto i due figli Stefano e Martina. Quest’ultima, l’anno scorso, lo ha reso nonno per la prima volta del piccolo Theodore).


Potrebbe interessarti: Paolo Bonolis e Sanremo: rivelazione bomba a Diletta Leotta

Successivamente il conduttore ha avuto una lunga storia d’amore con la showgirl Laura Freddi, conosciuta a “Non è la Rai”.

Dal 1997 è legato all’imprenditrice e produttrice televisiva Sonia Bruganelli.

Bonolis e la Bruganelli si sono sposati nel 2002 e hanno avuto tre figli: Silvia (nata con un problema di salute, una grave cardiopatia che ha richiesto un intervento e un lungo percorso di recupero), Davide e Adele.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica