“Avanti un altro!”, Paolo Bonolis il più amato dai bambini con Gerry Scotti

30/04/2020

Secondo una ricerca promossa dai canali tv DeAgostini, in quarantena i più piccoli guardano più tv, vogliono seguire, in particolare, i due conduttori di Canale 5 e si dimostrano responsabili e attenti all’informazione. 

paolo bonolis mediaset

In piena emergenza Coronavirus, i nostri bambini guardano più televisione, hanno bisogno di media autorevoli per avere informazioni e, tra tutti i personaggi del piccolo schermo, preferiscono vedere Paolo Bonolis e Gerry Scotti.

Bonolis e Gerry Scotti i preferiti dai bambini in televisione

jerry scotti nuovo quiz

I due volti, rispettivamente di “Avanti un altro!” e “Ciao Darwin” da una parte e “Chi vuol essere milionario?” dall’altra, sono seguiti a ruota da Fedez, Amadeus e Fiorello.

A rivelarlo è l’indagine «Essere bambini ai tempi del CoronaVirus – Tra resilienza nuove opportunità e ritrovata centralità della televisione», realizzata da Tips ricerche per i canali tv del gruppo De Agostini. Secondo lo studio, sono i più piccoli a dimostrare una grande capacità di resilienza oltre che un forte senso di responsabilità durante la quarantena.


Leggi anche: Caduta Libera: Gerry Scotti in imbarazzo per Barbara d’Urso

Essere nati in un mondo «mobile», che impone loro di essere fluidi e adattabili, ha reso i piccoli della generazione Alpha capaci di elaborare la nuova situazione in tempi brevi, modificando comportamenti e stili di vita in modo decisamente veloce. Anche nell’ambito di un clima familiare teso e per lo più preoccupato, come lo ha definito il 37% del campione.

Coronavirus: i bambini “Alpha” guardano più tv di prima

children-watching-tv

Eppure, in base a quanto emerge dalla ricerca, i bambini hanno mantenuto uno spirito ottimista e attento (39%), ritrovandosi il vero motore positivo all’interno dei nuclei familiari.

Una fonte di aiuto nella nuova routine dettata dalle esigenze della quarantena da Coronavirus arriva dal piccolo schermo, che dà una mano a non rendere questo periodo un enorme weekend senza confini. La tv serve anche a scandire i tempi della giornata. I bambini hanno incrementato la fruizione (il 39% la guarda più di prima), tra cartoni animati (40%) e serie tv (30%).

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica