Back to School, Nicola Savino guarito: la polemica sul Green Pass

Cristina Damante
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
05/01/2022

È partito “Back to School” su Italia 1, un nuovo programma in cui 25 concorrenti famosi tornano sui banchi di scuola per affrontare un vero esame di quinta elementare, giudicati dai bambini. Conduce Nicola Savino. Il presentatore e speaker di Radio Deejay è tornato negativo dopo una settimana. Al “Corriere della Sera” ha raccontato però che ha ancora il Green Pass bloccato. 

Back to School, Nicola Savino guarito: la polemica sul Green Pass

Ieri sera, martedì 4 gennaio, è andata in onda la prima puntata di “Back to School”, nuovo programma di Italia 1 condotto da Nicola Savino.

Sono 25 i concorrenti che tornano sui banchi di scuola per affrontare un vero esame di quinta elementare.

Back to School di Nicola Savino: i 25 concorrenti

Back to School, Nicola Savino guarito: la polemica sul Green Pass


Leggi anche: Nicola Savino: addio a Le Iene?

A mettersi in gioco sono sportivi (Evaristo Beccalossi, Andrea Lo Cicero, Ignazio Moser, Nicola Ventola, Gianluca Zambrotta, Totò Schillaci), attori (Eleonora Giorgi), cantanti (Clementino, Random), opinionisti (Vladimir Luxuria), influencer (Denis Dosio, Andrea Zelletta) e personaggi televisivi (Paola Caruso, Lory Del Santo, Antonella Elia, Jonathan Kashanian, Martina Hamby, Roberta Lanfranchi, Benedetta Mazza, Enzo Miccio, Eleonora Pedron, Giulia Salemi, Maria Teresa Ruta, Scintilla, Flavia Vento).

I Maestrini sono 12 bambini dai 7 agli 11 anni che cercheranno di guidare nello studio e nell’apprendimento i 25 Ripetenti. I Maestrini organizzeranno lezioni per preparare la classe su tutto il programma delle elementari, in particolare su due materie che saranno poi oggetto d’esame.

Nicola Savino negativo: Green Pass ancora bloccato e Jovanotti

Back to School, Nicola Savino guarito: la polemica sul Green Pass

Alla vigilia del programma il conduttore, Nicola Savino, ha raccontato al “Corriere della Sera” che a distanza di circa una settimana da quando era risultato positivo al virus che sta imperversando nuovamente, per la quarta ondata, è tornato negativo.

Tuttavia Savino deve fare i conti con il suo Green Pass ancora bloccato.

“Il mio Green Pass ancora non va ed è un vero problema, al bar vengo guardato con sospetto e vivere ‘da no vax’ è impossibile”.

Savino e Jovanotti si sono ritrovati positivi più o meno nello stesso momento, dopo essersi visti a Radio Deejay.


Potrebbe interessarti: Elisabetta Gregoracci fatta fuori da Nicola Savino

Back to School, Nicola Savino guarito: la polemica sul Green Pass

Nello specifico, come ha raccontato il presentatore delle “Iene”, il primo a scoprirlo è stato lui perché a dicembre, tra i vari lavori, ho fatto un tampone al giorno.

“Ne ho fatto uno molecolare per un contatto molto indiretto avuto a Radio Deejay e sono risultato positivo, tra l’altro l’ho saputo mentre andavo a fare la terza dose. La sera stessa ho avuto i sintomi e la sera dopo li ha avuti Jovanotti. Ci siamo tenuti compagnia e mi ha consigliato tanti film e serie meravigliosi, ora ho la pelle riposata di un 25enne”.