Ballando con le Stelle, la Mussolini nei guai: marito geloso?

06/11/2020

In un’intervista a Gente, Alessandra Mussolini dice grazie a Ballando con le Stelle che le ha fatto conoscere il suo corpo, le ha permesso di mettersi a nudo senza essere una civetta. Sensuale, passionale senza che suo marito possa mai dubitare di lei…

alessandra-mussolini-ballando-min (1)

A Gente, Alessandra Mussolini ha deciso di aprire il proprio cuore, raccontare il suo cambiamento, una trasformazione anche emotiva. Merito di Ballando con le Stelle, di Milly Carlucci, di Maykel Fonts, il maestro cubano che le sta trasmettendo passione in quello che fa, un senso fortissimo di libertò.

“E’ scattato qualcosa che ha sorpreso prima di tutti me. Non conoscevo bene il mio corpo, la sua flessuosità. A Ballando sto superando limiti che pensavo invalicabili. Ho imparato a fidarmi di me stessa, delle mie potenzialità e, soprattutto, mi fido e mi affido al mio ballerino. Tra noi si è creata una grande intesa”.


Leggi anche: Vieni da me: Alessandra Mussolini furiosa

Alessandra ha deciso di aprirsi e facendo a volta può capire di piangere. “Mi commuovo perché mi mostro al naturale, senza filtri, lasciando emergere ciò che sento, come se non ci fossero le telecamere. In famiglia sono la prima figlia, ho sempre avvertito la responsabilità del ruolo. Ero forte, facevo la forte, ma le fragilità c’erano e forse faticavano a venir fuori”.

Alessandra non si sente una civetta…

Alessandra-Mussolini

“Di natura – racconta ancora Alessandra Mussolini a Gente – non sono una sensuale, piuttosto mi definirei pratica, spiccia nei modi, essenziale nell’approccio e per nulla civetta. La prima volta mi vergognavo di me stessa, è stato terribile all’inizio, ma non avevo scampo con Maykel. Ha il fuoco e il ritmo nel sangue che gli deriva dalla sua terra, Cuba, e li ripropone in ogni coreografia”.

Non c’è nulla di finto tra di loro.

“Sto facendo un percorso di consapevolezza. La spontaneità che c’è tra me e Fonts, la nostra amicizia, fatta di confidenze, scambi di visioni ed esperienze, ci permette di divertirci, divertire e offrire uno spettacolo reale, senza costruzioni”.

Il marito di Alessandro è geloso? Un po’ non fa male

ballando-stelle-alessandra-mussolini-finisce-ospedale-cosa-successo-v3-473854

I suoi fan sono a casa: Romano, Clarissa e Caterina e soprattutto suo marito Mauro Floriani che le manda un messaggio di incoraggiamento quando lo show sta per cominciare uno alla fine “e poi mi aspetta al cancello di casa quando rientro dopo la puntata”.


Potrebbe interessarti: Ballando con le Stelle: Mussolini e Selvaggia Lucarelli nuove amiche?

Domanda del settimanale Gente. Non avverte gelosia verso il caliente partner con il quale sei in gara?

“Lui mi conosce, sa che è un’esibizione, che rimane tutto lì. Sa che c’è l’esaltazione del ballo, del corpo stretto in abitini di pizzo o baby-doll che mai avevo indossato prima di ora, che le luci rendono ancora più magica l’atmosfera. Tutto serve in questo show. Ma, comunque, se capita che sorga una puntina di fastidio, va bene. Un pizzico di gelosia non fa mai male“.

Ludovico Merlo
Giornalista professionista
Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter