Ballando con le Stelle: Ninetto Davoli secondo eliminato

- 04/10/2020

Dopo Barbara Bouchet, in coppia con Stefano Oradei, la seconda coppia eliminata di Ballando con le Stelle è quella formata da Ninetto Davoli e Ornella Boccafoschi. Ancora una volta il pubblico ha deciso di salvare Antonio Catalani.

Ninetto-Davoli-Ornella-Boccafoschi-1-1150×748


Dopo Barbara Bouchet e Stefano Oradei tocca a Ninetto Davoli e Ornella Boccafoschi lasciare il talent show condotto da Milly Carlucci, con l’immancabile Paolo Belli, arrivato alla sua quindicesima edizione.

Sono loro gli eliminati della terza puntata di Ballando con le Stelle 2020. L’attore e la sua compagna non sono riusciti a conquistare il voto favorevole della giuria che non ha apprezzato ancora una volta la loro esibizione sulla pista da ballo. Voti negativi, penultima posizione in classifica e la coppia ha dovuto vedersela con Antonio Catalani e Tove Villfor, che si sono salvati con l’aiuto decisivo del voto social col 71% delle preferenze…


Leggi anche: Ballando con le Stelle, Marcella Bella: ospite per una notte

Davoli fatto fuori dal televoto sociale di Ballando

ninetto davoli ballando

Fuori l’attore romano, dentro il pittore e modello. E’ la seconda volta che Antonio Catalani finisce al ballottaggio e alla fine riesce a salvarsi grazie al pubblico a casa che probabilmente lo apprezza più della giuria. O forse come è convinta Selvaggia Lucarelli: gli occhi azzurri, un fisico prestante e la sua bellezza prevalgono sulle sue reali capacità da ballerino. Ma quanto potrà durare ancora?

Le due coppie hanno ballato un ultimo ballo per convincere il pubblico da casa, che attraverso il voto sui social del programma ha decretato la seconda  coppia eliminata della nuova edizione di Ballando con le stelle. L’eliminazione di Ninetto Davoli, lanciato nel mondo del cinema da Pier Paolo Pasolini, non è arrivata all’improvviso. L’attore, anche nelle prime due puntate non era riuscito a far innamorare la giuria. Da Carolyn Smith a Selvaggia Lucarelli, da Ivan Zazzaroni a Fabio Canino fino al temutissimo Guillermo Mariotto erano stati sempre severi nei giudizi come nei commenti.

Commenti: Vedi tutto