Barbara d’Urso attaccata da Tiberio Timperi

08/02/2021

Nel corso della trasmissione Tv Talk, Tiberio Timperi, parlando del programma da lui condotto su Rai 2, ha ricordato l’edizione di “Uno Mattina in Famiglia” portata avanti nel 1996 insieme a Barbara d’Urso e non ha risparmiato qualche piccola provocazione alla conduttrice di Canale 5. 

Progetto senza titolo – 2021-01-22T175814.068

Barbara d’Urso, essendo una delle conduttrici più importanti della televisione italiana in questo periodo, è un argomento di interesse che viene affrontato in molti programmi e in molte interviste: era già avvenuto in passato con Michele Guardì, il “comitato” dei Fatti Vostri, trasmissione condotta da Giancarlo Magalli su Rai 2, che aveva dato un suo parere sulla carriera intrapresa dalla conduttrice di Canale 5, senza rilasciare parole particolarmente positive.

Della sua esperienza in Rai si è tornati a parlare anche nel corso di Tv Talk, programma condotto da Massimo Bernardini e in onda ogni sabato pomeriggio su Rai 3, dove l’argomento principale sono gli eventi accaduti in settimana sul piccolo schermo.


Leggi anche: Rivelazione di Timperi: “Barbara D’Urso? L’ho inventata io…”

Tiberio Timperi era ospite in collegamento, e, ovviamente, ha parlato del successo di “Uno mattino in Famiglia“, leader di ascolti nella fascia mattutina del weekend. Non tutti, forse, ricordano che Barbara d’Urso ha affiancato proprio Tiberio Timperi  alla guida del programma di Rai 2 nel 1996, per una stagione: ecco perché il conduttore ha raccontato come andò quell’anno con la sua collega.

Tiberio Timperi: “Sportellate con Barbara d’Urso”

Progetto senza titolo – 2021-02-07T172513.330

Incalzato dal pubblico della trasmissione, Tiberio Timperi ha prima ricordato le colleghe con cui è andato maggiormente d’accordo, e con cui avrebbe piacere di lavorare nuovamente, Roberta Capua e Ingrid Muccitelli, e ha poi anche raccontato, rispondendo a una domanda specifica, delle stagioni televisive che sono state invece più difficili per lui.

Tra queste, ha menzionato proprio l’edizione condotta nel 1996 con Barbara d’Urso, sottolineando che la conduttrice ha saputo ben sfruttare l’opportunità che gli era stata concessa, e che il rapporto lavorativo con lei non è stato facile, essendo stato caratterizzato da “sane sportellate”. Timperi ha fatto capire che, quindi, durante quell’edizione, la co-conduzione stava un po’ stretta alla d’Urso, desiderosa di primeggiare e mettere in mostra le sue qualità.

Tiberio Timperi, però, ha anche voluto esprimere alcune parole che evidenziano in fondo una stima nei confronti della conduttrice di Canale 5, specificando che prendere qualche “sportellata” da Barbara d’Urso è dare mettere in conto, facendo intendere come lei sia una in grado di fare il suo mestiere molto bene.


Potrebbe interessarti: Mara Venier offende Timperi, lui si scusa: “Ironia e non un insulto”

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica