Barbara D’Urso deve morire: Yari Carrisi e la frase choc

Il figlio di Albano Carrisi e Romina Power scrive su Instagram un post che vorrebbe morta Barbara d’Urso. Cerca di fare una maldestra retromarcia, non porge le scuse e non cancella nulla.

barbara-d-urso-figlio-ospedale

Una vera e propria bufera mediatica che Yari Carrisi, figlio di Albano e Romina ha scatenato pubblicando fra le sue storie di Instagram una frase choc ripetuta per altre due volte, in altrettante Is stories, dove augura la morte a Barbara d’Urso, conduttrice di Pomeriggio 5 e Live Non è la d’Urso.

Una retromarcia, la spiegazione ma niente scuse a Barbara d’Urso

durso deve morire

Yari Carrisi scrive per altre due volte la stessa frase choc, facendo, quindi, intendere che si riferisse alla conduttrice e poco dopo però, il figlio di Al Bano , ha pubblicato la quarta Is Stories dicendo che era stato frainteso, e scrive  che vuole morto il tipo di programma  che fa Barbara D’Urso e non la conduttrice:


Leggi anche: La Vita in Diretta: Yari Carrisi attacca “Felicità” di Albano e Romina

È ovvio che mi riferisco al programma e non alla persona. Il tipo di show che non aiuta a vivere meglio ma è cattivo e ignorante e si approfitta della gente e delle sue sventure, va relegato al passato. Da anni si è propagato in tutte le case d’Italia come un virus ed è ora di chiudere il flusso negativo che emana. Non è mai stata mia intenzione augurare la morte a nessuno, ma augurarmi/ci la fine di un programma che ritengo dannoso

Una retromarcia maldestra che non ha convinto nessuno e nessuna scusa viene pubblicata.

Il Web e i fan prendono le difese di Barbara, Regina dei salotti

yari

Follower e social hanno subito alzato le barricate per difendere Barbarella, scrivendo a Yari Carrisi di vergognarsi per il violento e immotivato attacco alla conduttrice di “Live – Non è la D’Urso” e di Pomeriggio Cinque, ma il musicista pugliese non ha fatto una grinza:  non ha cancellato la frase  e nemmeno ha chiesto scusa. Anzi, ad una utente di Is ha detto:

Vergognati tu! Il male va sempre combattuto e abolito” e a un’altra: “non auguro il male a una persona, ma il bene all’umanità. Chissà cosa ha potuto scatenare tale violenta reazione, visto che, solo un paio di anni fa, Yari è stato anche felicemente ospite dei salotti di Barbara.


Potrebbe interessarti: Yari Carrisi, rivelazioni sulla sorella Ylenia

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter