Barbara d’Urso distrugge Vessicchio: “Salutame a Soreta”

Barbara d’Urso diventa protagonista di un caso giornalistico in tv:  la conduttrice insultata si difende da Sergio Vessicchio con la frase “Salutame a Soreta”

Sergio-Vessicchio Barbara d urso

Ma è vero o no che Barbara d’Urso è stata radiata dall’albo dei giornalisti italiani? Una domanda che in molti si fanno visti i rumors in rete ma, una volta per tutte, è lei mettere fine alla polemica e lo fa distruggendo l’ex giornalista radiato Sergio Vessicchio.
Durante la sua ospitata al programma Live non è la d’Urso, l’ex giornalista radiato per frasi sessite attacca Barbara d’Urso dicendo

Barbara ma perchè non diciamo che sei stata radiata dall’albo ed è anche grazie a te che io potrò continuare a parlare

Barbara d’Urso è stata radiata dall’Albo dei giornalisti?

Barbara d’Urso

Parole che fanno infuriare la d’Urso che risponde raccontando la verità

Io non volevo intervenire ma questa cosa non va bene e va chiarita. Io avevo il tesserino da giornalista che è stato riconsegnato perché facevo pubblicità e quindi con grande onestà l’ho restituito. Non sono mai stata radiata. Il signor Iacopino che allora era presidente dell’Ordine mi fece un’azione legale e penale perché secondo lui io non potevo intervistare nessuno in quanto non giornalista. La Procura ha dato ragione a me. Tu sei stato radiato per delle frasi sessiste e razziste. Fine

Risponde subito Vessicchio che dice

E infatti cara Barbara  io mi appiglio a questo e denuncio l’Ordine dei Giornalisti. Perché visto che hanno dato ragione a te e devono darla anche a me

Impossibile, per gli ospiti di Barbara d’Urso, intervenire nella discussione: l’ex giornalista infatti è un fiume in piena che sovrasta tutti e prosegue insultando sia gli ospiti che Barbara d’Urso

Mi sono sorbito un’ora di revisionismo storico da parte di due macchiette, Parietti e Mughini, che mi fanno schifo. La Parietti non si è mai capito che fa nella vita. Mughini è un pagliaccio unico.​Questi due mi fanno schifo. Barbara tu con me non la spunti, la tua trasmissione è di basso livello e non si porta più, io ti metto ko. Io ti faccio nera

La d’Urso, con grande classe, lascia parlare l’uomo che, terminato l’intervento, riceve questa risposta pazzesca

La mia televisione non si porta più così come non si portano più quei capelli, io decido che in questa trasmissione non ci stai più salutami a soreta