Barbara D’Urso, è ufficiale: resta a Mediaset

Rachele Luttazi
  • Esperta in TV e Personaggi televisivi
07/05/2022

Barbara D’Urso rimane a Mediaset, è ufficiale. La conduttrice ha dichiarato che anche il prossimo anno la vedremo su Canale 5 e che le voci circolate finora erano falsità, messe in giro da persone ossessionate da lei.

Barbara D’Urso resta a Mediaset è ufficialeSi è parlato molto negli scorsi giorni di una possibile rottura tra Barbara D’Urso e Mediaset. Il contratto della conduttrice di Canale 5, infatti, scadrà a dicembre, e diverse indiscrezioni annunciavano la possibilità che quest’ultimo non venisse rinnovato.

In occasione del suo 65esimo compleanno, Barbara D’Urso ha concesso un’intervista in cui ha parlato del suo rapporto con Mediaset, mettendo definitivamente a tacere le voci circolate in questi giorni.

Barbara D’Urso: “Resto a Mediaset”

Barbara D’Urso resta a Mediaset è ufficialeDopo i recenti rumor che vedevano chiusi i futuri rapporti tra Barbara D’Urso e Mediaset, la conduttrice di Pomeriggio 5 ha rilasciato un’intervista a La Stampa in occasione del suo 65esimo compleanno, e ha messo a tacere tutte le indiscrezioni circolate su di lei in questi giorni.

La D’Urso ha rivelato che non lascerà Mediaset, anzi:

Resto a Mediaset anche l’anno prossimo. Voci di addio? Provo a spiegarlo in un modo carino. Ci sono persone ossessionate da me. L’ossessione può spingere a commissionare delle cose da scrivere anche se non sono vere. Magari per fare più click. Inutile smentire i siti. Né io né l’azienda lo facciamo.

Barbara D’Urso e il rapporto con Silvio Berlusconi

Barbara D’Urso resta a Mediaset è ufficialeNel 2015 Silvio Berlusconi rivelò di aver fatto la corte Barbara D’Urso nel 1977, quando il leader di Forza Italia era sposato con Carla Elvira Luca Dall’Oglio, ma la conduttrice aveva declinato le avances del Cavaliere. Successivamente, l’argomento è tornato negli schermi televisivi lo scorso febbraio, quando Vittorio Sgarbi ha incalzato la D’Urso sulla questione, durante il dibattito sulla castità.

Così, durante l’intervista a La Stampa, Barbara D’Urso ha raccontato cosa fosse accaduto in quegli anni:

Non mi mandava dei fiori, era semplicemente carino. Faceva capire. Era molto affascinante, ma era anche il proprietario. Proprio non si poteva. Il rigore morale, appunto. Ho sempre preteso di farcela con le mie forze. Qualche anno fa il Cavaliere mi ha detto: ‘Barbara, lo sai quello che hai perso, ma sei ancora in tempo’. Ci abbiamo riso sopra.