Barbara D’Urso: fan in delirio a Firenze

Ilaria Bucataio
  • Esperta in TV e Spettacolo
29/11/2021

Barbara D’Urso ha deciso di trascorrere questo fine settimana a Firenze. Dopo una giornata passata con il sindaco Dario Nardella, la conduttrice ha continuato il giro della città ed è stata accolta dall’affetto dei fan che si sono avvicinati in massa per una foto con lei!

Barbara D’Urso (3)

Barbara D’Urso ha passato il fine settimana a Firenze, raccontando questo viaggio attraverso le sue storie di Instagram. La conduttrice ha visitato le bellezze artistiche della città, da Palazzo Vecchio agli Uffizi, fino a Santacroce, con una guida d’eccezione, il sindaco di Firenze Dario Nardella, che ha anche suonato il violino per lei.

Ieri, poi, la conduttrice campana ha continuato il giro per Firenze, dove non sono mancati attestati di stima e di affetto. Prima il mazzo di fiori regalato dal circolo di canottaggio di Firenze, che Barbara D’Urso ha visitato, e poi il capannello di fan che si è formato pur di scattare una foto ricordo con la conduttrice.

Come al solito, non poteva mancare anche un pizzico di ironia nel raccontare l’episodio!

Barbara D’Urso: i fan a Firenze

Barbara D’Urso (2)

Barbara D’Urso, infatti, ha condiviso un tweet molto divertente, dove un utente ha ironizzato sulla folla in delirio a Firenze. Non una manifestazione di gioia di fronte alle bellezze della città, ma un entusiasmo creato proprio dalla presenza inaspettata di Barbara D’Urso:

“Firenze, piazza della Signoria, fibrillazione di un gruppo di turisti all’idea di farsi un selfie davanti alla fontana di Nettuno, mani tese a indicare il punto esatto, un amore per l’arte francamente esagerato, stupefacente… C’era Barbara D’Urso”.

La conduttrice ha condiviso il post accompagnandolo con le emoticon delle risate e con un cuore rosso per l’affetto delle persone che, nonostante le molte critiche, non viene mai a mancare.

Di sicuro questo è stato un fine settimana speciale per Barbara D’Urso, che è pronta a tornare con Pomeriggio 5, oggi a partire dalle 17:35, dopo aver salutato la città di Firenze:

“Quanto è bella Firenze! Non ci andavo da tantissimo tempo… Due giorni sono davvero volati ma non mancherei mai ad un appuntamento con voi! Mai! Ci vediamo più tardi!”.