Barbara D’Urso festeggia il compleanno tutto sola e al telefono

06/05/2020

A Tv Sorrisi e Canzoni Barbara D’Urso racconta la sua quarantena senza affetti e un compleanno alle porte che trascorrerà tutta sola a casa. Per fortuna c’è il lavoro, il successo indiscusso di Live Non è la D’Urso...

Barbara D’Urso TVsorrisicanzoni

Ogni giorno Barbara D’Urso entra nella casa degli italiani. Dal lunedì alla domenica. Si riposa, si fa per dire, solo il sabato, anche se in realtà è rinchiusa ancora una volta dentro uno studio, causa prove per Live Non è la D’Urso, l’ultima scommessa vinta da Carmelita che anche in tempi di coronavirus e informazione riesce a tenere testa a gente come Fabio Fazio e Massimo Giletti.

Sorridente, sempre pronta a ridere e scherzare ma non è tutto vero. In realtà Barbara non sta bene e a Tv Sorrisi e Canzoni non lo nasconde: “La cosa che mi ha devastata di più è il non poter vedere i miei figli. Uno sta a Roma e vabbè è lontano. L’altro però è a qualche isolato da casa mia e non ci vediamo da due mesi”. Da mamma sente la loro mancanza e in televisione a Pasqua si è commossa. “Il mio pensiero mentre parlavo è andato a loro. Ho la fortuna di poter lavorare tanto e di vivere in una situazione privilegiata. Ma non sono abituata a stare tanto tempo senza di loro…”.


Leggi anche: Esclusiva: Barbara D’Urso fuori a cena tra sorrisi, selfie e saluti

Il compleanno? Da sola in casa attaccata al telefono…

Barbara d’Urso Schermata-2020-02-27-alle-12.11.22

Il 7 maggio è il suo compleanno, compirà 62 anni. Come festeggerà Barbara D’Urso? “Penso che sarò da sola, altro che festa in abitino vintage dei 60 anni, me la scordo una cosa simile!”. Però “spero che mi arrivi una bella torta per mangiarla in collegamento video con i miei figli e con il padre dei miei figli, che festeggia il mio stesso giorno”.

E in casa, in questi giorni di quarantena Barbara ha ritrovato tanti scatoloni pieni di ricordi. Tra questi anche una lettera che “mi ha scritto Walter Chiari. Me l’aveva lasciata sotto la porta della mia camera d’albergo con parole di stima e… piene d’amore. Ho trovato davvero tante cose, fra queste un vecchio articolo di giornale dei miei esordi in cui dicevo di voler chiamare Vera la mia prima figlia femmina. Poi però ho avuto due maschi…”.

Lo ‘stile D’Urso’ ha fatto scuola anche tra chi lo critica

barbara d’urso live

Dalla famiglia al lavoro, allo “stile d’Urso” ormai diventato un marchio nonostante critiche e continue polemiche. “La cosa più incredibile è che ha fatto scuola anche tra i nostri detrattori: i nostri ospiti, i nostri temi e il nostro “linguaggio” si vedono un po’ ovunque”.

E in tempi di emergenza sanitaria dove la televisione ha conosciuto una rivoluzione, basta pensare all’assenza del pubblico fino al numero ridotto degli ospiti in studio, Barbara D’Urso ne è uscira rafforzata. E Live – Non è la d’Urso “è stato il primo programma Mediaset dal quale è sparito il pubblico dall’oggi al domani. E vi assicuro che non è stato semplice all’inizio”.


Potrebbe interessarti: Barbara D’Urso: festeggia il compleanno e perdona il suo amore

Barbara si prende tutti i meriti del successo di Live…

d’urso morgan

Coronavirus o no il successo di Live è indiscutibile e Barbara D’Urso a Tv Sorrisi e Canzoni decide di prendersi giustamente i meriti. “E’ una creatura nata dalla mente mia e di un mio autore. E’ un bambino che mi sta dando tante soddisfazioni nonostante sia la prima serata Mediaset meno costosa degli ultimi anni...”.

Quali soddisfazioni in particolare? “Prima era di mercoledì, poi di domenica, poi di lunedì e adesso di nuovo domenica. Ma uno zoccolo duro di persone ci segue a prescindere dal giorno di messa in onda. Abbiamo superato le 43 puntate. Al di là dei numeri che sono buoni, la soddisfazione più grande è facciamo notizia, diamo notizie…”. E in un momento storico così difficile “abbiamo scelto di limare anche i toni degli spazi più leggeri. Le ormai famose ‘sfere’ con dentro i personaggi che alimentano i dibattiti sono per il momento parcheggiate fuori dallo studio, in attesa di rientrare non appena saremo tornati alla normalità…”.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica