Barbara D’Urso interpreta “Il diavolo veste Prada”

Luca Uccello
  • Giornalista Professionista
07/09/2020

Barbara D’Urso sta per tornare con Live – Non è la D’Urso. Un anno fa si travestì da Wonder Woman oggi da  Miranda Priestly del film “Il diavolo veste Prada”.  Un messaggio per i naviganti…

Schermata 2020-09-07 alle 15.24.19

Barbara D’Urso sta per tornare anche con la sua domenica, in prima serata , con Live – Non è la d’Urso. Ci torna da protagonista, proprio come piace a lei.

Da stasera in programmazione sulle reti Mediaset, vedremo Barbara d’Urso trasformarsi nella più temuta direttrice di sempre di una rivista di moda: Miranda Priestly del film “Il diavolo veste Prada”. Con sguardo severo e i caratteristici capelli argentati, la padrona di casa della domenica sera di Canale 5 invita il pubblico a seguire la terza edizione di LIVE – Non è la D’Urso”.

Barbara D’Urso si trasforma in un Diavolo

Schermata 2020-09-07 alle 15.25.23

La scorsa edizione Barbarella per lanciare la sua prima serata si era travestita da Wonder Woman. Un modo diverso per promuovere il suo programma. Questa volta ha scelto un personaggio che nell’immaginazione collettiva rappresenta la durezza e l’efficienza fatta a persona.

Un personaggio scelto da tempo. La D’Urso in questi giorni aveva lanciato qualche indizio, qualche foto una dove si vedeva una pelliccia nera e dei guanti di pelle neri, e la seconda dove si vedevano degli occhiali scuri gli stessi usati da Miranda nella commedia ambientato a New York, la città della moda statunitense.

Barbara sta lavorando sulla prima puntata

D0D90BC6-EA69-4401-B5BB-5949AEC38159

Manca poco, pochissimo all’inizio. Non c’è ancora nulla di ufficiale ma si parlerà molto anche di attualità, ancora del coronavirus, del mondo della scuola e dei suoi problemi e poi il gossip, la materia principale di Barbara D’Urso che ha scelto ancora una volta di andare in onda senza pubblico.

Per il momento quindi si sa ancora poco di cosa vedremo in onda, tutto è in evoluzione ma come sempre le sorprese non mancheranno. Con Carmelita non possono proprio mancare…