Barbara D’Urso, la decisione di Pier Silvio: ridimensionata perché…

Rachele Luttazi
  • Esperta in TV e Personaggi televisivi
16/05/2022

La scelta di Pier Silvio Berlusconi di ridimensionare Barbara D’Urso ha fatto molto parlare negli ultimi tempi, soprattutto dopo la conduzione de La Pupa e il Secchione Show, che non ha ottenuto il successo sperato. Ma per quale motivo la conduttrice si è vista togliere diversi programmi nel corso degli ultimi mesi?

Barbara D’Urso, la decisione di Pier Silvio: ridimensionata perché…La scorsa estate si è parlato molto del ridimensionamento di Barbara D’Urso all’interno di Mediaset. La conduttrice di Canale Cinque, infatti, si è vista cancellare i suoi programmi Domenica Live e Live – Non è la D’Urso e il gossip ha subito parlato di un futuro incerto per la presentatrice all’interno della rete televisiva di Berlusconi.

Non è la prima volta che la D’Urso viene messa in discussione da Pier Silvio, che già nel 2014 l’aveva messa in guardia dalle sue derive, considerate troppo “trash“.

Barbara D’Urso: perché è stata ridimensionata da Mediaset?

Barbara D’Urso, la decisione di Pier Silvio: ridimensionata perché…Quando è iniziata a circolare la notizia della chiusura di Domenica Live e Live – Non è la D’Urso si è subito parlato di una possibile fine per la carriera di Barbara D’Urso all’interno di Mediaset. Infatti, secondo alcune indiscrezione, a Pier Silvio Berlusconi non andavano più bene le derivetrash” che hanno sempre caratterizzato la conduzione della D’Urso.

Eppure, in un’intervista al Corriere della Sera, la conduttrice di Pomeriggio 5 aveva sostenuto ben altre motivazioni, secondo cui, dopo l’emergenza pandemica, i gusti del pubblico fossero cambiati:

Quel tipo di infotainment a 360 gradi che spazia dalla politica, alla cronaca al gossip non ha più senso. Con il Covid è cambiata la percezione del pubblico, è cresciuta la voglia di notizie più serie.

Così, Barbara si era trovata d’accordo con l’opinione di Pier Silvio:

Ho parlato a lungo con Pier Silvio Berlusconi, mi ha spiegato il suo punto di vista e lo condivido totalmente. Col Covid, la realtà che ho sempre raccontato facendo informazione si è talmente intrisa anche di tragedia, che è sempre più difficile voltare pagina su argomenti leggeri. Mi ha detto: ho bisogno che delle cento anime che hai ne tiri fuori due, una per l’informazione e una per il puro intrattenimento.

Per quanto riguarda le presunte sfuriate dell’amministratore delegato nei confronti della conduttrice, la D’Urso ha negato tutto, ammettendo però che un paio di cose non fossero piaciute a Berlusconi, come era già successo nel 2014, quando Pier Silvio riprese Barbara D’Urso per  alcuni contenuti a luci rosse su una puntata di Domenica Live.