Barbara d’Urso: l’appello per il ddl Zan

23/04/2021

Anche Barbara d’Urso si è schierata a favore del ddl Zan: l’approvazione in parlamento è slittata ancora una volta, ma diversi dei personaggi dello spettacolo sono scesi in campo per sostenere un legge che sarebbe importante contro l’omotransfobia. La conduttrice ha voluto condividere un appello davvero toccante. 

Barbara-dUrso

Il ddl Zan sta mobilitando tutto il mondo dello spettacolo: la legge contro l’omotransfobia che potrebbe rappresentare un vero passo avanti per il nostro paese è ancora ferma nell’iter di approvazione. Sono tantissimi i personaggi noti che si sono schierati a favore del ddl Zan cercando di sensibilizzare e di velocizzare il processo.

Tra questi, in particolare, Fedez e Chiara Ferragni che dai loro profili Instagram hanno più volte lanciato appelli per cercare di sbloccare la situazione. Anche Barbara d’Urso ha deciso di scendere in campo: la conduttrice, da sempre, anche nel corso delle sue trasmissioni, ha cercato di condannare gesti, parole ed episodi di omofobia, raccontando storie anche molto dolorose e toccanti.


Leggi anche: Fedez attacca Pillon

Paladina della comunità LGBT, non poteva mancare il sostegno di Barbara d’Urso a una legge che potrebbe segnare un passo così importante per tutte quelle persone che hanno dovuto subire minacce ed episodi di violenza. In particolare, la conduttrice ha riportato l’appello fatto da una madre che ha perso da poco il figlio.

Barbara d’Urso: l’appello di una madre

durso-signorini-riconciliazione

Barbara d’Urso ha pubblicato su Instagram la storia di una madre che ha visto morire il figlio, di quasi 25 anni, a causa di una brutta malattia: solo negli ultimi istanti il ragazzo ha deciso di confessare ai genitori, guardandogli negli occhi, la sua omosessualità, nascosta fin a quel momento anche a chi lo amava più di tutti.

“Lui ci ha detto che in casa poteva essere facile, ma là fuori, nel mondo, la sua vita sarebbe difficile, di vergogna, una corsa ad ostacoli”.

La madre del ragazzo, con un messaggio davvero commovente, ha confessato di aver compreso, proprio negli ultimi istanti della sua vita, di non aver mai conosciuto a fondo suo figlio ma che, nel momento in cui è arrivata quella rivelazione, il suo amore è cresciuto ancora di più, se mai fosse stato possibile.

Barbara d’Urso ha voluto condividere questo messaggio per sensibilizzare verso un argomento così importante e delicato: sono molti coloro che si dichiarano contrari all’approvazione di questa legge e la conduttrice ha provato a lasciare una testimonianza che faccia capire quante situazioni dolorose sarebbero finalmente risolte.


Potrebbe interessarti: Stefania Orlando paladina di uguaglianza sostiene Malika

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica