Barbara d’Urso rinviata a giudizio per Pomeriggio 5?

02/04/2020

Barbara d’Urso rischia molto: la procura di Napoli avrebbe inoltrato una richiesta di rinvio a giudizio per la conduttrice di Pomeriggio 5

barbara-d-urso-pomeriggio-5

Per una conduttrice sempre al centro di discussioni, polemiche, denunce e argomenti delicati, una denuncia ogni tanto è più che normale, a patto che questa non diventi un rinvio a giudizio, elemento che porta in genere ad un processo con eventuali conseguenze poco piacevoli.

Barbara d’Urso nei guai con la giustizia

barbara-d-urso-mascherina

E così Barbara d’Urso si ritrova ora con una richiesta di rinvio a giudizio dalla procura di Napoli che, con riferimento alla puntata del 25 settembre del 2017 di Pomeriggio 5, puntata in cui Barbara per errore mise in onda la foto di un cittadino di Napoli indicandolo come gigolò, collegato ad alcuni festini dove sarebbero stati presenti anche membri del clero napoletana


Leggi anche: Barbara D’Urso: Costanzo a disagio per lei

Il povero Nino Belvedere, soggetto mostrato in diretta tv, non c’entrava nulla con i festini e così il PM ha valutato la sua parte come parte offesa, essendo accostato ingiustamente a fatti e avvenimenti a lui totalmente oscuri

Con la d’Urso, possibili rinvi a giudizio anche altri  cinque colleghi, tra autori e giornalisti del programa

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter