Barbara D’Urso ritorno alle sue radici: l’incredibile scoperta

Rachele Luttazi
  • Esperta in TV e Spettacolo
06/08/2022

Nata e cresciuta a Napoli, Barbara D’Urso non ha mai rinnegato il profondo legame con la sua terra d’origine, la Campania, e in queste ore la conduttrice non ha potuto fare a meno di condividere il suo entusiasmo per l’incredibile scoperta avvenuta a Pompei.

Barbara D’Urso ritorno alle sue radici: l’incredibile scoperta

Barbara D’Urso è nata a Napoli nel maggio del 1957 e la conduttrice ha fin da subito messo in risalto le sue origini. La D’Urso, infatti, ha passato i primi diciannove anni della sua vita nella città natale per poi decidere di trasferirsi a Milano per tentare la carriera nel mondo della modo, seppur contro il parere del padre.

Il profondo legame che lega Barbara D’Urso a Napoli e la sua regione, la Campania, l’ha portata in queste ore ad entusiasmarsi per la recente scoperta avvenuta a Pompei. Qui, infatti, gli scavi hanno portato alla luce la casa di una famiglia del ceto medio pompeiano perfettamente conservata.

L’entusiasmo di Barbara D’Urso: spunta una nuova casa a Pompei

In queste ore gli scavi di Pompei hanno portato alla luce una casa appartenente al ceto medio della città, rimasta perfettamente conservata dall’eruzione del Vesuvio. Tra gli arredi della casa sono stati rinvenuti un armadio dalle cerniere in ossa di animale, all’interno del quale era conservata una collezione di stoviglie, vasi, piattini di vetro e ciotole di ceramica, e un baule portavalori. Le pareti sono spoglie e il pavimento in semplice terra battuta. Sono però presenti una cucina e una latrina, non dissimili da quelle della abitazioni più sfarzose.

La conduttrice di Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso, non ha potuto fare a meno di condividere il suo entusiasmo per l’incredibile scoperta avvenuta in queste ore nella sua terra d’origine, la Campania:

La mia terra… Che meraviglia… E chissà ancora quanti tesori come questo ci sono da scoprire… L’Italia è davvero il Paese più bello del mondo.