Barbara D’Urso: spoiler dello spettacolo teatrale Taxi a due piazze

Rachele Luttazi
  • Laurea Magistrale Università di Torino in Economia dell'Ambiente
  • Laurea Magistrale Università di Bologna in Scienze politiche, sociali e internazionali
07/10/2022

Barbara D’Urso sta per tornare a teatro e nel frattempo ha condiviso alcuni dettagli dello spettacolo di cui sarà protagonista, Taxi a due piazze. La conduttrice debutterà nel 2023 il giorno di San Valentino e non vede l’ora di tornare a calcare il palco.

Barbara D’Urso: spoiler dello spettacolo teatrale Taxi a due piazze

A febbraio 2023, Barbara D’Urso debutterà al Teatro Nazionale di Milano come protagonista della commedia teatrale Taxi a due piazze. La conduttrice non vede l’ora di calcare di nuovo un palco, dopo anni in televisione. Non è la prima volta, infatti, che la D’Urso prende parte a uno spettacolo a teatro.

Barbara D’Urso: un estratto del copione

Barbara D’Urso è pronta a tornare a teatro e lo fa come protagonista della commedia teatrale Taxi a due piazze, scritta da Ray Cooney nel 1983. Lo spettacolo racconta la storia di John Smith, un tassista londinese che conduce una doppia vita: ha infatti due mogli, Mary e Barbara che vivono in due luoghi diversi della città, e che non sospettano delle assenze del proprio marito in ragione del lavoro che svolge, che lo porta a essere fuori casa anche nei giorni festivi.

Nello spettacolo che vede la conduttrice di Pomeriggio Cinque protagonista, il tassista diventa una tassista romana, che deve districarsi tra un marito in piazza Risorgimento e un altro in piazza Irnerio, aiutata solo da un’amica che ben conosce la sua doppia vita, interpretata da Rosalia Porcaro.

Lo spettacolo debutterà in prima assoluta in Italia al Teatro Nazionale di Milano dal 14 febbraio e sarà poi nelle principali città italiane. La regia è affidata a Chiara Noschese. 

Barbara D’Urso precisa: Mediaset non l’ha cacciata

Barbara D’Urso: spoiler dello spettacolo teatrale Taxi a due piazze

Prima di tornare al timone di Pomeriggio Cinque, quando uscì la notizia che la d’Urso si sarebbe nuovamente cimentata nel teatro,  si è vociferato che Mediaset non avesse intenzione di rinnovarle il contratto in scadenza il prossimo dicembre. Tuttavia, la conduttrice ha fin da subito specificato:

Dopo 15 anni torno a teatro, debutterò il giorno di San Valentino. La cosa divertente è che quando si è vociferato che io tornassi a teatro, può piacere o no, quando è uscita la notizia la gente ha pensato ‘Mediaset ha cacciato la D’Urso a calci in cu*o’ ma così non è. Io faccio teatro e Mediaset non mi ha cacciato.