Barbara D’Urso umiliata in studio: la mamma di Nicolò…

Ilaria Bucataio
  • Dott. in Scienze della comunicazione
25/03/2022

Barbara D’Urso ha ospitato nello studio di Pomeriggio 5 la mamma di Nicolò Scalfi, il campione di Caduta Libera che ora è uno dei concorrenti de La Pupa e il Secchione. La donna è stata molto diretta e sincera, affermando che un certo tipo di trasmissioni non sono proprio il suo genere… 

Barbara D’Urso umiliata in studio: la mamma di Nicolò…

Barbara D’Urso ha parlato a lungo delle novità de La Pupa e il Secchione ieri durante la puntata di Pomeriggio 5. Uno degli argomenti trattati è stato quello della “pericolosa” vicinanza tra Vera Miales e Nicolò Scalfi, il campione di Caduta Libera che ha conquistato il pubblico di Canale 5 e che ora è uno dei “secchioni” scelti da Barbara D’Urso per cercare di insegnare la basi di cultura generale alla ex fidanzata di Amedeo Goria.

La mamma di Nicolò Scalfi ha sottolineato che, secondo lei, non sta nascendo un amore ma si tratta semplicemente di un’attrazione tra lui e Vera Miales:

Lui è molto difficile a innamorarsi. Non è amore, lui è un uomo, sono gli ormoni. Vorrei vedere ad avere una bella ragazza così a stargli vicino…

Barbara D’Urso: gelo in studio

Barbara D’Urso umiliata in studio: la mamma di Nicolò…

Non solo, la mamma di Nicolò Scalfi ha anche dato un giudizio sulla Pupa e il Secchione. Barbara D’Urso è rimasta “gelata” dalle parole della signora, che non ha avuto timore ad affermare che un certo tipo di trasmissioni non sono affatto il suo forte e non le segue molto:

Io non guardo queste trasmissioni, con tutto il rispetto…

Poco dopo, capendo che forse aveva commesso una piccola gaffe dicendo una frase del genere di fronte alla conduttrice, la mamma di Nicolò ha cercato di giustificarsi, affermando che la sua non voleva essere una critica nei confronti de La Pupa e il Secchione, ma solo una considerazione del suo stile di vita, che non le permette di seguire il programma come vorrebbe:

La mattina mi devo svegliare presto per il lavoro che faccio.

Insomma, una ragione che può essere valida ma che non spegne la “bocciatura” della mamma di Nicolò per La Pupa e il Secchione: come andrà questa avventura per il campione di Caduta Libera?