Beautiful anticipazioni 3 ottobre: Liam, Hope e Beth si riuniscono!

03/10/2020

Le anticipazioni sul prossimo episodio di Beautiful in onda domani 3 ottobre 2020, ci mostrano un quadro familiare ricomporsi quando Liam e Hope riabbracciano la piccola Beth.

cast-beautiful-pausa-estiva

Scopriamo cosa accadrà nella puntata di Beautiful di domani 3 ottobre 2020. Liam conduce Hope dalla sua bambina, mentre Shauna suggerisce a Flo di lasciare la città. Ma Brooke e Ridge potrebbero volere delle risposte da lei prima che parta.

Liam e Hope possono ricongiungersi con la loro bambina Beth

9fa00f45-68e6-467a-a0c0-f0e727f3773d

Dopo tante vicissitudini, Liam e Hope possono finalmente riabbracciare la loro piccola. Liam accompagna la Logan a casa di Steffy, ora che la vera identità di Beth è stata confermata anche da Flo. Probabilmente le cose per la coppia prenderanno una piega molto diversa ora. Steffy si confida allora con suo padre, al quale rivela il timore di perdere sia Phoebe che Liam.


Leggi anche: Anticipazioni Beautiful 24 settembre 2020: Thomas non accetta più il rifiuto di Hope!

Flo è costretta a confessare la verità anche a Brooke e Ridge

beautiful-anticipazioni-dall8-al-13-giugno-ridge-appoggia-thomas-brooke-furibonda-2471739

Il Forrester è sconvolto dopo aver saputo dalla figlia che Liam sostiene che Phoebe non è la figlia naturale di Flo, bensì la piccola Beth. Ridge decide di parlarne anche con Brooke, che non riesce a capacitarsi che una tale situazione si sia potuta verificare nella loro famiglia. I coniugi decidono allora di chiedere direttamente a Flo la conferma che i sospetti di Liam siano infondati. Ecco quindi che mentre Shauna sta suggerendo alla figlia di lasciare la città per un po’, sopraggiungono Ridge e Brooke. Flo si vedrà allora costretta a dire tutta la verità anche a loro, mettendo così  a repentaglio la serenità della coppia. 

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter