Beautiful anticipazioni 7 novembre 2020: Ridge in crisi, Flo forse non sta mentendo

07/11/2020

Scopriamo insieme le anticipazioni di Beautiful di domani 7 novembre 2020. Ridge fa visita a Flo in prigione, ma non gli piacerà quello che la ragazza ha da dire.

1-GtI1ZnvYmeJ-9s1zj-NyPw

Vediamo cosa ci attende nell’episodio di Beautiful di domani 7 novembre 2020. Dopo la discussione avuta con Brooke, Ridge decide di andare a far visita a Flo in carcere. Il Forrester vuole che la Fulton sappia che non riuscirà a distruggere Thomas con le sue accuse.

Il faccia a faccia tra Ridge e Flo

image

Ridge vuole parlare di persona con Flo per farle capire chiaramente che farà di tutto perché lei passi il resto dei suoi giorni in carcere, perciò è inutile che si ostini ad accusare suo figlio Thomas. La Fulton risponde con molta calma, affermando che il Forrester sta sbagliando a giudicare suo figlio. Thomas non è innocente come crede, anzi, è lui il responsabile della morte di Emma. Ridge è incredulo, tuttavia l’atteggiamento tranquillo e sicuro della Fulton inizia a farlo dubitare. Forse la figlia di Shauna sta dicendo la verità…


Leggi anche: Beautiful anticipazioni oggi, 16 luglio: Il piano di Flo ha dato i suoi frutti!

Bill consola Brooke dopo la discussione con Ridge

images

Prima la notizia dello scambio delle culle, poi dell’arresto di Flo e infine dell’incidente di Thomas, hanno portato grande scompiglio nelle famiglie Forrester e Logan. Bill e Katie riflettono su queste vicende e ammettono di essere preoccupati per la povera Brooke. I due sono certi che Ridge si esporrà per difendere i suoi figli, correndo anche il rischio di farsi manipolare. Lo Spencer decide di andare di persona a parlare con Brooke, e coglie l’occasione mentre Ridge si trova in visita da Flo. Bill si mostra molto disponibile e la Logan gli racconta tutto trovando grande consolazione. Questo avvicinamento con il suo ex marito potrebbe aggravare la crisi che sta ormai attraversando la coppia.