Beautiful anticipazioni oggi 16 gennaio: Ridge si sfoga con Eric

16/01/2021

Anticipazioni di Beautiful per l’episodio che andrà in onda oggi 16 gennaio 2021, Ridge  si sfoga con Eric per l’atteggiamento che ha Broke nei suoi confronti. Quinn confida a Shauna di aver avuto in passato una debolezza per Ridge.

Logo-Beautiful

In questo episodio di Beautiful del 16 gennaio, troviamo Ridge che si sfoga con Eric e Quinn e Shuana si confidano  a vicenda.

Ridge si confida con Eric

Anticipazioni Beautiful: Brooke lascia Ridge

Hope riferisce alla madre il rischioso piano che ha in mente per poter avere la firma di Thomas. Intanto Ridge, a Villa Forrester, si sfoga con Eric, affermando che Brooke sta sostenendo la figlia, che vuole a tutti i costi la custodia di Douglas, solo per portare via il figlio al padre.

Secondo il Forrester la loro è solo una vendetta. Thomas vuole bene a suo figlio e non vi rinuncerebbe mai. Il comportamento di Brooke è irrazionale e determinerà la fine del matrimonio con Ridge. Eric capisce bene che la Logan ha oltrepassato ogni limite e dopo aver parlato con suo figlio avrà un duro scontro con Brooke.


Leggi anche: Beautiful, Eric Forrester svela: “Pensavo di dire no alla serie”

Quinn e Shauna si confidano

quinn-fuller-rena-sofer

Quinn e Shauna parlano di Ridge e la Fulton confida alla sua amica che anche lui ha passato la notte nella dependance e che tra loro c’è stato un appassionato bacio. La donna continua a raccontare che il Forrester poi, le ha confidato di aver avuto un duro confronto con Brooke a causa dell’ostinazione delle due Logan di voler a tutti i costi adottare Douglas.

Quinn a sua volta le confida che in passato anche lei ha subito il fascino dello stilista, il quale però voleva solo tenerla fuori dalla vita di Eric. Nel frattempo Brooke  telefona a Ridge  per continuare a parlare  della questione di Thomas che  ha bisogno d’aiuto.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter