Beautiful anticipazioni settimanali dal 29 marzo al 3 aprile: Hope lascia Liam

28/03/2021

 Cosa accadrà questa settimana nelle nuove puntate che andranno in onda dal 29 marzo al 3 aprile di Beautiful: Hope scopre Liam e Steffy che si baciano, Brooke e Ridge si ritrovano ancora a discutere a causa di Thomas, Hope lascia Liam

Logo-Beautiful

Vediamo le novità che arriveranno questa settimana nella soap di Beautiful, in onda ogni giorno alle 13:40 su Canale 5? Hope corre da Liam per farsi perdonare ma lo scopre che bacia Steffy. Booke e Ridge discutono ancora una volta a causa di Thomas. Hope lascia Liam non solo perché è convinta di essere stata tradita.

Hope scopre Liam e Steffy che si baciano

steffy-liam

Hope ha deciso di non accettare la proposta di Liam, perché questo vorrebbe dire rinunciare a Douglas. Liam deluso dalla risposta negativa della Logan corre da Steffy e si ferma per la notte. Brooke consiglia Hope di raggiungere Liam e rassicurarlo di voler passare il resto della sua vita insieme a lui.


Leggi anche: Beautiful anticipazioni oggi, 26 marzo: Hope dovrà fare una scelta tra Liam e Douglas

Thomas ha ascoltato la conversazione tra le due Logan e, sapendo che Hope si dirige a casa di Steffy, mette subito in atto il suo piano: la chiama per convincerla a baciare Liam all’arrivo di Hope, così potrà riprendersi lo Spencer.

Hope corre a casa di Steffy per farsi perdonare e accettare di sposarlo, ma quando arriva trova Liam e Steffy che si baciano e inizia a inveire contro i due dicendo che non è Thomas a dividerli ma Steffy

Hope lascia Liam

Anticipazioni-delle-puntate-Beautiful-trama-Sabato-4-Aprile-2020-1280×720

 

Brooke e Ridge si ritrovano ancora una volta a discutere su Thomas. Ridge è venuto a conoscenza della proposta di matrimonio di Liam e della richiesta di tenere fuori Thomas dalla loro vita ed è preoccupato per le sorti del nipote .

Hope lascia Liam perché è convinta di essere stata tradita, ma soprattutto perché non vuole perdere Douglas. I due però, non sono a conoscenza che dietro a tutto questo c’è ancora una volta la mano di Thomas.