Beautiful, Eric Forrester svela: “Pensavo di dire no alla serie”

24/11/2020

A Tv Sorrisi e Canzoni John McCook, meglio conosciuto dalle spettatrici di Beautiful come Eric Forrester racconta tutti i segreti della fortunatissima telenovela americana arrivata in Italia nel 1986. 

John-McCook eric

Tv Sorrisi e Canzoni si è trovato faccia a faccia con Eric Forrester. Meglio, con John McCook che gli dà vita ed emozioni dalla prima puntata di Beautiful. 30 anni e sei mesi dopo l’esordio in Italia. Era il 4 giugno 1990.

Era la fine del 1986. quando, il creatore di Beautiful, Bill Bell senior, lo chiamò al telefono.

“Mi disse che aveva pensato a un nuovo show e voleva chiedermi se volevo esserci. Ero sorpreso, lusingato, felice. Ma pensavo che forse era meglio dire di no. Mi dicevo: basta con queste soap opera. Ne parlai con mia moglie e mi disse rifiutare era da pazzi: Male che vada lavorerai per cinque anni! Aveva ragione! Mi ritrovai qualche giorno dopo con Susan Flannery, che avrebbe interpretato Stephanie, e con Bell che costruiva il cast intorno a noi due”.


Leggi anche: Beautiful anticipazioni oggi 4 dicembre: Quinn implora Eric di perdonare Shauna

Eric si è sposato per ben cinque volte….

Eric-Brooke-Bridget-share-news-BB-AM

Cinque mogli per Eric. Per ognuna una buona parola. “Stephanie era una donna d’affari, Brooke la freschezza, Sheila il pericolo, Donna l’eccitazione, Quinn il fascino. E direi che le mogli sono tutte qui”. Cinque mogli, nove matrimoni “ma questo è Beautiful. I matrimoni non sono mai solo matrimoni: c’è sempre una vicenda dietro che li regge, una rivelazione. Il più esaltante forse è stato il primo con Brooke, a Palm Springs: ricordo il deserto, la nostra fuga in mongolfiera…”.  E il peggiore?

“E’ stato il secondo tentativo con Stephanie, quello non celebrato. Del resto quando il prete aprì la Bibbia e ci trovò dentro una foto di me e Lauren a letto, la situazione s’era fatta imbarazzante”.

Eric è un personaggio positivo con un debole…

Eric-Quinn

A Tv Sorrisi e Canzoni ‘Eric‘ svela che “la scena più scioccante è stata quella della scoperta del vero padre di Ridge, e dunque delle bugie di Stephanie”.

“Come difficoltà materiale, invece, penso a quella volta in cui dovevo starmene nudo in piedi sul davanzale di una finestra: Stephanie bussava alla porta della camera dov’ero con Donna, la mia amante, e non potevo che nascondermi lì, con i piccioni che mi giravano tra i piedi”.


Potrebbe interessarti: John Travolta completamente pelato

A distanza di anni ancora oggi i telespettatori si chiedono se Eric sia un personaggio buono o un cattivo.

“Credo che sia un personaggio molto positivo. Ha fatto degli errori, certo, ma è una brava persona, anche perché sa vedere il meglio in ogni persona che incontra. C’è chi considera noioso interpretare un buono: io no. E’ bello interpretare un uomo dal grande cuore che, di tanto in tanto, fa degli errori: li fa perché ha un’anima. E poi, certo, c’è anche quel debole per le donne che causa alcuni guai…”.

Ludovico Merlo
Giornalista professionista
Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter