Belen paparazzata mentre faceva pipì: processo archiviato

- 16/09/2020

Era accaduto nel 2012 e a giudizio era stato citato pure Stefano De Martino. I paparazzi avevano ripreso la showgirl pare intenta a fare pipì dalla barca: la macchina fotografica restituita ai due fotografi dopo aver buttato a mare la scheda 

belen-rodriguez-lite-in-strada-con-stefano-de-martino


L’accusa per l’ex coppia era di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con uso di violenza sulle persone oltre che di lesioni non gravi ai danni dei due fotografi. Processo archiviato

Belen Rodriguez, paparazzata mentre fa pipì: archiviato il processo

Belen-Rodriguez-selfie

Dopo 8 anni, ecco che sono stati archiviati gli atti del procedimento a carico di Belén Rodriguez che nel 2012 fu citata in giudizio insieme all’allora marito Stefano De Martino e Jorge Sebastian Perez Blanco, dopo essere stata paparazzata tra le acque dell’isola di Palmarola e il porto di Ponza, mentre faceva la pipì. La notizia viene riferita da Rete8.


Leggi anche: Gianni Morandi fotografato mentre fa la pipì

Belen e Stefano, la reazione contro i fotografi: otto anni di carte bollate

4612987-2141-belen-stefanodemartino-

A quanto pare l’aggressione ai fotografi sarebbe dovuta  ad una reazione per uno scatto che,  per la difesa degli imputati, sarebbe stato rubato. Nello specifico, avrebbero fotografato Belen in costume mentre si sporgeva dallo yacht molto probabilmente per fare la pipì, ma pare che non fosse stata nuda. Belen e Stefano si trovavano a bordo del loro yacht quando ad un certo punto si erano resi  conto che lì vicino vi era una imbarcazione con a bordo proprio i due fotografi. A quel punto arrabbiati si sarebbero avvicinati all’imbarcazione dei paparazzi e Stefano avrebbe sottratto loro la macchina fotografica, restituendola però soltanto dopo aver gettato in mare la scheda dove erano contenute le fotografie che avevano appena scattato.

Belen Rodriguez e Stefano de Martino, per la legge la reazione “consentita”

belen-e-stefano-de-martino-litigano–770×605

Anni di peripezie giudiziarie, otto per la precisione, e un nulla di fatto. E’ finito così il processo a carico dell’ex coppia vip che ha avuto una reazione dicono violenta nei confronti dei due fotografi: violare la privacy delle persone, seppur famose, mentre espletano i propri bisogni fisiologici, come ricorda Tv8,  può concludersi con un nulla di fatto.

Commenti: Vedi tutto