Bianca Guaccero: single scrive un malinconico post sull’amore

23/06/2020

Su Instagram la conduttrice di “Detto Fatto” su Rai 2, Bianca Guaccero, ha pubblicato una riflessione intima che ha condiviso con i suoi follower. Intanto Jonathan Kashanian ha svelato un bellissimo aneddoto che la riguarda.

Bianca-Guaccero-Instagram

In questi giorni diversi follower di Bianca Guaccero hanno fatto notare alla conduttrice, sui social, di averla vista un po’ triste nella sia trasmissione, “Detto Fatto” su Rai 2, per quanto la padrona di casa del programma sia risultata sempre a tutti molto bella ed elegante e, soprattutto, con una preparazione impeccabile.

Bianca Guaccero single: la ricerca dell’amore

Bianca Guaccero IMG-20200623-104100

Fatto sta che, in un recente post su Instagram, la Guaccero ha condiviso un pensiero intimo, frutto di qualche riflessione sul fronte sentimentale: “Capirò di aver trovato l’amore, quando non mi sentirò più sola. Anche se sola ce la faccio. Che poi non è vero che ce la faccio sempre. Buon giorno!”.


Leggi anche: Detto Fatto: Bianca Guaccero vince il Tapiro d’oro

Tra i commenti più apprezzati salta all’occhio quello di Jill Cooper, tutor di fitness del programma, che, con ironia, ha scritto: “Bella Bianca, dovrai trovare un uomo talmente sicuro di sé per starti vicino senza entrare in ansia di prestazioni dovresti cercare alla MARVEL!! Tifo Thor😂😂😂”.

Bianca Guaccero è single dopo la fine del suo matrimonio con il regista Dario Acocella, durato dal 2013 al 2017. Nel 2014 è nata la loro bimba, Alice. “Cerco una persona consapevole e risolta, capace di mettersi in discussione”, ha detto la conduttrice di “Detto Fatto” in un’intervista a “Oggi”, qualche mese fa. “Voglio un amore maturo, più simile alla pace che ho dentro adesso. L’inquietudine di ieri non mi appartiene più”.

Bianca Guaccero e quel provino a Hollywood

Bianca Guaccero IMG-20200623-104118

Durante “Superclassifica Jon”, lo spazio dedicato al gossip con Jonathan Kashanian al fianco della Guaccero, è emerso un aneddoto molto interessante della carriera di Bianca, suo ennesimo fiore all’occhiello. Poco dopo Sanremo 2008, dove la Guaccero e Andrea Osvart sono state le raffinate vallette di Pippo Baudo e Piero Chiambretti, l’attrice pugliese è stata chiamata dal regista Rob Marshall per sostenere un provino per un ruolo in “Nine” (Claudia Jenssen) andato poi a Nicole Kidman. “Non lo dimenticherò mai”, ha spiegato la Guaccero, comprensibilmente emozionata nel ricordare quel retroscena, su invito di Jonathan.

Ecco il suo racconto: “Sono stata l’unica italiana selezionata ad essere stata chiamata in America da Marshall in persona. Avevo 26 anni e ci sono stata 2 giorni”, ha detto Bianca. “Il provino, fatto ovviamente a mie spese, essendo appunto un provino, è durato 5 ore. Poi ho fatto un balletto con un corpo di ballo 20 ballerini. Mi ricordo che non avevo niente per ballare, ero partita all’improvviso, e gli altri ballerini carinissimi mi hanno prestato tuta e scarpe”.


Potrebbe interessarti: Detto Fatto: Bianca Guaccero e quel fuorionda hot

Jonathan Detto Fatto IMG-20200623-104140

Quando Marshall le ha chiesto che ne pensasse, di cominciare un cammino artistico negli Usa, la Guaccero ha risposto: “Rob, io arrivo da Bitonto, ho fatto un lungo viaggio per arrivare qui, anche in senso metaforico, sarebbe un sogno per me iniziare un percorso in America”. Ha aggiunto la conduttrice di “Detto Fatto” su Rai 2: “Quando ho incontrato di nuovo il regista alla prima di “Nine” a Roma, mi ha detto che fino alla fine ero stata in lizza per il ruolo, poi il produttore ha scelto la Kidman. Gli ho risposto: “Per me perdere un ruolo con Nicole Kidman è come vincere un Oscar alla Carriera”.

Ha concluso Kashanian: “Sono d’accordo. Ti rispondo a nome del nostro pubblico. Noi siamo contenti di averti vinta, perché se tu fossi stata scelta per quel ruolo là, non saresti qua ad allietare tutti i nostri pomeriggi. Quindi è andata bene così!”.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica