Can Yaman: videochiamate contro la solitudine

Can Yaman è molto legato alla sua famiglia. Ama tantissimo quelle che chiama le sue donne, mamma Guildem e la nonna. Ed ha un bellissimo rapporto anche con suo padre Guven. L’attore turco manca ormai da mesi e la distanza si fa sentire.

CAN YAMAN 2 (1)

Prima la mamma e la nonna, poi il papà: Can Yaman si tiene in contatto con la sua famiglia che vive in Turchia. L’attore pur stando lontano da casa, non rinuncia a sentire i suoi affetti.

E così ecco che su Instagram pubblica le videochiamate in diretta con mamma e nonna prima, e papà poi. Quest’ultimo molto attivo anche sul suo di profilo dove posta tutto ciò che riguarda suo figlio.

Can Yaman, le sue “donne” lo adorano

mamma e nonna yaman

Quando la nostalgia prende il sopravvento, Can Yaman, si mette in contatto con le sue donne: la sua mamma, la 49enne Guildem, e la nonna. Il protagonista di DayDreamer ha fatto una bella chiacchierata con loro due. Una videochiamata durante la quale si sono raccontati quello che è accaduto in questo periodo.


Leggi anche: Can Yaman: una famiglia davvero attraente

Poi l’attore ha postato uno screenshot della conversazione. E si vede chiaramente la grande contentezza soprattutto della nonna, in primo piano durate la videochiamata, nel sentire il suo adorato nipote. Ma il rapporto complice è fra Can e la mamma: tanto che lei segue ovunque il figlio, pure in molti set delle sue soap opera.

I due Yaman in videochiamata

papà yaman

Una lunga chiacchierata in video con papà Guven, come mostra Torresette. Un padre che segue molto il figlio: basta vedere il suo profilo Instagram per rendersene conto. Papà Guven inserisce tutti i giorni foto e articoli di giornale del suo famoso figlio. Che ha lasciato libero quando ha voluto abbandonare la carriera, già avviata, da avvocato (aveva pure lo studio) per seguire la sua passione: fare l’attore. E la scelta è stata giusta, visto il successo del suo ragazzo.

Papà Yaman in difesa di Can

can papà

Da mesi che si parla della relazione, vera o inventata, di Can con Diletta Leotta. E all’inizio, quando è uscito fuori il nome della conduttrice di Dazn affiancato a quello dell’attore turco, le fan si erano scatenate ed avevano riempito di insulti il loro idolo.
Tanto che Can aveva deciso di eliminare il suo account twitter scatenando ancora più polemiche e critiche. E papà Guven era andato in aiuto del figlio. In modo molto elegante aveva scritto un lungo post, come era stato evidenziato da diversi siti:


Potrebbe interessarti: Can Yaman in gioielleria: regalo per Diletta Leotta?

“Al liceo, mio figlio una volta disse che sarebbe diventato uno scienziato e avrebbe fatto buone azioni, e gli ho detto di diventare prima un avvocato, avrebbe potuto fare quello che voleva. È diventato un avvocato e fa buone azioni”

E il riferimento di papà Guven è, di certo, per la beneficenza che il suo Can  porta avanti per aiutare i bambini malati.

 

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica